menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto dell'atto vandalico pubblicata su Fb da Decaro

La foto dell'atto vandalico pubblicata su Fb da Decaro

Vernice nera nella fontana, la piazzetta di Santo Spirito nel mirino dei vandali: secondo episodio in pochi giorni

Nella piazza dell'ex frazione si stanno completando i lavori di riqualificazione. Il sindaco sfida i teppisti: "Forse tutte questa bellezza a qualcuno dà fastidio, ma se non vogliono una città più bella possono andare altrove"

Due episodi nel giro di pochi giorni, sempre la stessa azione vandalica: vernice nera versata nella fontana. Era già successo sabato scorso, si è ripetuto questa mattina: nel mirino dei vandali piazza San Francesco, a Santo Spirito.

A dare notizia dell'accaduto, attraverso un post su Fb, è lo stesso sindaco Decaro. Nella piazza dell'ex frazione sono in corso di completamento i lavori di riqualificazione, e nei giorni scorsi la fontana è stata illuminata e messa in funzione, mentre continua l'installazione di giostre e panchine.

"Evidentemente, tutta questa bellezza a qualcuno dava fastidio. E stamattina abbiamo trovato della vernice nera sparsa nella fontana. Questo è il secondo atto vandalico nello stesso luogo in poche ore. Atti che sporcano le cose belle, distruggono gli spazi nuovi che con i sacrifici di tutti vengono realizzati e macchiano la nostra città". "Bene, a queste persone - conclude Decaro lanciando la sua sfida ai vandali - vorrei dire che se non vogliono che la nostra città diventi più bella, possono decidere di andare a vivere altrove, perché, possono mettersi l'anima in pace, noi non ci fermeremo e insieme ai baresi continueremo a lavorare per migliorare ogni giorno. Già stamattina gli operai stanno svuotando la fontana per ripulirla. Noi non ci arrendiamo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento