menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via la vendemmia 2019 in Puglia, Coldiretti prevede "un'ottima" annata per la qualità

L'associazione di categoria, in una nota, spiega che le previsioni per quest'anno, "a dispetto del clima impazzito", sono positive nonostante "il calo generalizzato del 15% rispetto al 2018

La vendemmia 2019 in Puglia è cominciata con 10 giorni di ritardo: uomini e donne all'opera, dunque, nei vigneti della regione, per la stagione della raccolta. Secondo una stima di Coldiretti sarà prodotta una qualità 'ottima' tra i 9 e i 10 milioni di ettolitri di media.

L'associazione di categoria, in una nota, spiega che le previsioni per quest'anno, "a dispetto del clima impazzito", sono "ottime" nonostante "il calo generalizzato del 15% rispetto al 2018". Savino Muraglia, presidente di Coldiretti puglia, nutre "forti aspettative considerato che l'export è cresciuto ancora in valore del 6,7% nel 2018, con un +5% per i vini Doc, +4% per le Igp e +6% per gli spumanti". Il calo del 15% è "in Valle d'Itria per l'andamento climatico anomalo - aggiunge Coldiretti -, in provincia di Foggia risulta nella norma, in Salento nell'area del Negroamaro si stima un calo del 15% a causa del clima pazzo e degli sbalzi termici, fino al lieve calo nelle province di Bari e Bat che non dovrebbe superare il 5%".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento