Dalle mostre online (con contributo per la stampa) all'asta per le foto: i fotografi in campo per aiutare le famiglie in difficoltà

Due le iniziative messe in campo: 'Fotografi per Bari' (al quale hanno aderito 12 artisti) e la mostra 'Limes, Limitis', attiva a partire dall'8 aprile

Foto nell'articolo di Donato Scianatico

Dopo gli appelli di artisti, calciatori e comici, anche i fotografi baresi scendono in campo per supportare il Welfare comunale nello stare a fianco delle famiglie che stanno maggiormente soffrendo nel periodo dell'emergenza Covid-19. E lo fanno grazie a iniziative partite dal basso, mettendo a disposizione della comunità la loro arte, con due diverse iniziative: che includono un'asta per l'acquisto degli scatti e una mostra totalmente online. Tutti i fondi raccolti saranno versati sull'Iban disposto dal Comune nell'ambito del progetto 'Bari solidale' per finanziare buoni spesa e altre iniziative a supporto dei nuclei familiari e dei soggetti in difficoltà.

Fotografi per Bari

Il primo progetto si intitola 'Fotografi per Bari' ed è promossa dall’Associazione di promozione sociale 'Cellule creative', su iniziativa della consigliera delegata del sindaco alle politiche di valorizzazione del patrimonio storico e artistico, Micaela Paparella. Vi hanno aderito sinora 35 affermati fotografi, che hanno messo a disposizione oltre 100 fotografie d’autore, al momento visibili su una gallery online specifica. Tra queste anche 12 collage digitali, realizzati dalla creativa barese Stefania Mola, di famosi quadri del passato, da ‘Il Quarto stato’ di Giuseppe Pellizza da Volpedo a ‘Il bacio’ di Francesco Hayez, nei quali compare anche il sindaco di Bari Decaro intento a disperdere assembramenti.

Quarto stato(2)-2

Collegandosi allo shop online si potrà acquistarle in maniera illimitata con una donazione minima di 50 euro per le riproduzioni in formato 20 x 30 o di 100 euro (per il formato 30 x 45) con ritiro al termine dell’emergenza Coronavirus, quando si verseranno le sole spese di stampa (quattro oppure otto euro a seconda del formato). I fotografi che sino a oggi hanno aderito all’iniziativa (#fotografiperbari per le notizie sui social) sono Nicola Amato, Nico Angiuli, Giorgio Baroni, Francesco Carofiglio, Vincenzo Catalano, Gianni Cataldo, Berardo Celati, Yvonne Cernò, Angela Cioce, Nicola Cipriani, Olga Diasparro, Manuela De Leonardis, Matteo e Luca De Napoli, Stefano Di Marco, Luciana Galli, Carlo Garzia , Carlo Gavazzeni Ricordi, Beppe Gernone, Giovanni Giusto, Teresa Imbriani, Cosmo Laera, Fabiano Lauciello, Gianni Leone, Isa Lorusso, Carmela Lovero, Giacinto Magliocchi, Joseph Nemeth, Pietro Pasolini, Gianfranco Princigalli, Michele Roberto, Nicola Roberto, Sergio Scagliola, Ingrid Simon e Alberta Zallone.

La mostra online 'Limes, Limitis'

Hanno scelto di creare un vernissage online, invece, gli 8 fotografi baresi che hanno prestato i loro scatti per la mostra 'Limes, Limitis'. Che sarà visibile solo per una settimana - dalle 17 dell'8 aprile alle 21 del 15 aprile - sul sito dedicato all'evento. Anche qui è prevista una donazione per i progetti del Welfare cittadino, come spiegano i due organizzatori, i baresi Pino Di Cillo ed Emilio Badolati: "Chiunque, fra gli spettatori della mostra che vorrà tenere per sé una o più foto esposte, potrà prenotarla e ottenere, non appena questa fase contingente sarà terminata, la stampa da un laboratorio specializzato in formato 30x45. Le stampe saranno tutte a tiratura limitata di 20 copie, ciascuna numerata e firmata dall’autore".

Per ottenerle bisognerà contribuire al progetto Bari Solidale versano 30 euro con causale 'contributo Mezzitoni/Emergenza COVID19' all'Iban IT54A0103004001000001650019 della Fondazione Ciao Vinny di Bari. "Abbiamo fiducia che questa iniziativa possa essere foriera di ulteriori sviluppi a partire dai contributi che sin da oggi sono contenuti nella sezione ‘blog’ del sito" aggiunge Badolati.

Donato Scianatico-2


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento