Ventesima giornata nazionale del Banco Farmaceutico: dona un farmaco a chi è più povero

I ragazzi del Rotaract Bari Agorà nelle farmacie della città di Bari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Si è tenuta sabato 8 febbraio 2020 la ventesima giornata nazionale del Banco Farmaceutico per donare un farmaco a chi è più povero e sensibilizzare la società al problema della povertà attraverso la raccolta di farmaci da donare a chi è in difficoltà. Quest’anno i soci del Rotaract Club Bari Agorà con il loro Presidente, Paolo Iannone, hanno dato una mano ai volontari nelle farmacie del capoluogo pugliese. Soltanto attraverso la collaborazione di tutti i cittadini – dichiara Paolo Iannone, Presidente del Rotaract Club Bari Agorà – possiamo educare la comunità alla solidarietà rinnovando una virtuosa catena solidale che, oramai, funziona da ben vent’anni, un piccolo tassello al mosaico con l’obiettivo finale di sconfiggere la povertà e ogni condizione di povertà nel mondo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento