In viaggio a piedi insieme a due asinelli: la storia di Helena e Carlo, dalla Toscana a Matera passando per il Barese

Nei giorni scorsi la coppia si è fermata a Casamassima: il loro progetto di slow turism è cominciato nel 2016, quando i due, con gli inseparabili Auroralba e Toni, hanno raggiunto a piedi la Svezia, terra d'origine di Helena

In viaggio a piedi, in compagnia di due asinelli, dalla Toscana per raggiungere Matera. Carlo Magnani e Helena Kogemork sono marito e moglie. Spezzino lui, svedese lei, nel 2016 hanno deciso di intraprendere il loro progetto di 'slow tourism', "Un attimo sto arrivando", accompagnati dai loro due asinelli, Tony di 12 anni, e Aurora Alba di 10. Il primo viaggio del 'quartetto' è stato proprio in Svezia: facendosi aiutare dai due asinelli per il trasporto dei bagagli (tende, zaini e recinzioni elettrificate), Helena e Carlo hanno raggiunto Goteborg. Da allora il loro progetto è andato avanti.

Nei giorni scorsi, Helena e Carlo, partiti dalla provincia di Massa Carrara, hanno raggiunto a piedi Matera, sempre in compagnia degli inseparabili Tony e Aurora Alba. Sulla strada del ritorno, mercoledì scorso, la coppia ha fatto tappa anche a Casamassima, accolta dai ittadini incuriositi dalla loro presenza, con immancabili selfie e foto ricordo.

(Foto Amo Casamassima)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento