rotate-mobile
Attualità San Girolamo - Fesca / Lungomare IX Maggio

Il futuro del waterfront di San Girolamo tra lamentele e progetti: incontro con i cittadini. Il Comune ci riprova con il bando

"Oggi incontriamo la comunità di San Girolamo - dice il sindaco di Bari, Antonio Decaro - . Per ascoltare i problemi (che in parte conosciamo), prenderci un po' di rimproveri, capire se ci sono cose che si possono sistemare nel breve periodo"

Un 'open day'' per fare il punto della situazione tra lamentele dei residenti e attività di svago: si è svolto questo pomeriggio, sul lungomare di San Girolamo di Bari, il pomeriggio di ascolto con la comunità locale, dopo i problemi che attanagliano il nuovo waterfront.

"Oggi incontriamo la comunità di San Girolamo - dice il sindaco di Bari, Antonio Decaro - . Per ascoltare i problemi (che in parte conosciamo), prenderci un po' di rimproveri, capire se ci sono cose che si possono sistemare nel breve periodo, ma soprattutto per provare insieme a trovare soluzioni e risposte. Vogliamo partire dal nuovo bando per affidare i locali sulla piastra al centro del lungomare. Se la destinazione ricettiva non è attrattiva proveremo a diversificare il bando e modificare le opportunità. Siamo disposti a rimodulare le proposte, frazionare la metratura e affiancare i commercianti nella fase di avvio degli interventi".

"Oggi siamo qui con le forze dell'ordine - aggiunge - , a dimostrazione della presenza dello Stato, e siamo convinti che questo luogo abbia delle opportunità, tante" conclude il sindaco

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il futuro del waterfront di San Girolamo tra lamentele e progetti: incontro con i cittadini. Il Comune ci riprova con il bando

BariToday è in caricamento