Bar e spazi per lo sport, il waterfront di san Girolamo si prepara all'estate: sei locali per animare (finalmente) la piazza sul mare

Dopo i ritardi infiniti per la realizzazione della struttura, nelle prossime settimane sarà pubblicato il bando per l'assegnazione dei sei grandi box, destinati ad accogliere attività per ristorazione, tempo libero e sport

Foto Emilio Lorenzani

Si avvicina, dopo anni di attesa dovuta alla lentezza dei lavori e ai ritardi, l'apertura dei locali commerciali realizzati nella piastra servizi sul waterfront di San Girolamo: gli assessori Carla Palone e Pietro Petruzzelli, assieme a tecnici e al presidente del Cus Bari, Antonio Prezioso, hanno visionato l'area per verificaro lo stato delle strutture. Nelle prossime settimane, infatti, sarà pubblicato il bando per l'assegnazione dei sei locali, destinati ad accogliere attività per ristorazione, tempo libero e sport.

“Abbiamo voluto verificare le condizioni dei locali, che nelle prossime settimane saranno oggetto di un bando per l’assegnazione in vista dell’avvio della stagione estiva - ha commentato Carla Palone -. Gli avvisi sono quasi pronti e consentiranno di destinare al food e allo sport gli spazi disponibili. Stiamo lavorando con l’obiettivo di animare questo importante spazio pubblico per offrire alla comunità dei residenti e a tutti coloro i quali sceglieranno di trascorrere il loro tempo libero sul lungomare a nord della città un luogo bello e attrezzato per le diverse esigenze”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Lo sport è prezioso per occupare e presidiare gli spazi pubblici - ha dichiarato Pietro Petruzzelli - e il waterfront di San Girolamo, che sin dalla sua realizzazione è stato oggetto di ripetuti atti vandalici,  è il luogo ideale per praticare diverse discipline nautiche. Uno dei locali disponibili sarà gestito in base ad un accordo tra enti, il Comune di Bari e l’Università, che condividono l’obiettivo della promozio dello sport come elemento di benessere e di coesione sociale, mentre i restanti saranno oggetto di un bando per l’assegnazione a società e associazioni sportive locali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Formiche volanti: come scongiurare l'invasione in casa

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Donna trovata senza vita a Bari: morta dissanguata, in casa c'erano compagno e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento