Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

L'aeroporto di Bari sempre più intercontinentale: con Wizz Air si vola per Abu Dhabi e Tel Aviv

Il primo sarà attivo da settembre mentre per Israele si partità da luglio. Oltre ai due collegamenti vi saranno anche voli per Basilea, Corfù, Londra Luton, Mykonos, Milano Linate e Treviso

L'aeroporto di Bari Palese espande i suoi voli con Wizz Air e avviando per la prima volta, dall'estate, rotte vero Abu Dhabi e Tel Aviv: il salto di qualità dello scalo barese, pronto a recuperare dopo lo forte frenata Covid. Nel dettaglio, l'accordo prevede l'assegnazione di un Airbus A321 sulla base della compagnia aerea barese, consentendo così l'espansione verso le rotte del Medio Oriente. A questo di aggiungerà un raddoppio della capacità nello scalo barese. L'investimento di Wizz Air consentirà la creazione di 40 posti di lavoro diretti e 500 indiretti in Puglia. 

Oltre ai due collegamenti con gli Emirati e Israele vi saranno anche voli per Basilea, Corfù, Londra Luton, Mykonos, Milano Linate e Treviso. I voli saranno operativi da inizio luglio tranne quello per Abu Dhabi che debutterà il 21 settembre e sarà attivo ogni martedì e sabato come il collegamento con Tel Aviv (da inaugurare il 3/7) e per Corfù(dall'1/7). Nel dettaglio, per Milano Linate sono previsti 2 voli giornalieri mentre per Treviso si partirà lunedì, mercoledì,. giovedì, venerdì e domenica. Il Bari-Basilea (dal 2 luglio) sarà attivo di lunedì, mercoledì e domenica, il Bari-Londra ogni giovedì e domenica e per Mykonos (dal 3 luglio) si volerà solo di sabato.

"L’annuncio di oggi  -spiega il presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti .  è un grande risultato pienamente in linea con l'orientamento di fondo che ha ispirato il Piano Strategico della Società e con le azioni concrete intraprese per il raggiungimento degli obiettivi di diversificazione dell’offerta di trasporto aereo e l’incremento della connettività internazionale della Puglia con le aree economicamente forti per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo dei flussi turistici incoming. Di palmare evidenza l’importanza dello sviluppo di nuovi mercati come Israele e gli Emirati Arabi e la conferma del volo per Londra Luton e per Basilea, che consentiranno di accelerare il percorso di ripresa economica della Puglia e di miglioramento della competitività internazionale".

“Sono molto lieto di annunciare - ha affermato Goerge Michalopoulos, Cco di Wizz Air -  il secondo aereo basato a Bari e il lancio di otto nuove rotte dall'aeroporto di Bari. Con la riapertura dell'Italia siamo felici di poter contribuire stimolando il turismo in Puglia, creando posti di lavoro locali e sostenendo la crescita economica. Siamo lieti di creare nuove opportunità di viaggio entusiasmanti e convenienti verso destinazioni internazionali come Tel Aviv, Abu Dhabi, Londra e Basilea, isole come Corfù e Mykonos, nonché mercati nazionali come Milano Linate e Treviso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'aeroporto di Bari sempre più intercontinentale: con Wizz Air si vola per Abu Dhabi e Tel Aviv

BariToday è in caricamento