Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Zona gialla 'rafforzata' per due giorni: riaprono bar, ristoranti e negozi. In Puglia partono i saldi

Per il 7 e 8 gennaio tutta l'Italia torna in giallo, con la restrizione aggiuntiva del divieto di spostamento tra regioni. Le attività di ristorazione potranno restare aperte fino alle 18, ma non tutte potrebbero decidere di farlo. Scuola 'riaperta' tra Ddi e opzione presenza (per elementari e medie)

Da oggi e per due giorni, la Puglia come il resto d'Italia torna in zona gialla. Una fascia gialla 'rafforzata', come è stata definita, perché alle consuete regole si aggiunge il divieto di spostamento tra regioni, salvo i casi notoriamente previsti (lavoro, salute, necessità). 

Quali sono dunque regole e restrizioni, cosa cambia nei giorni del 7 e 8 gennaio? Per quanto riguarda gli spostamenti, sono consentiti liberamente quelli all'interno della propria regione. Resta il coprifuoco dalle 22 alle 5.

Bar e ristoranti

Da oggi, bar, ristoranti, pasticcerie potranno riaprire al pubblico, ma solo fino alle 18, orario dopo il quale saranno consentiti solo l'asporto - con il divieto di consumazione nelle adiacenze del locale - e il domicilio. Molti esercenti, tuttavia, potrebbero decidere di tenere le saracinesche abbassate, ritenendo antieconomica l'apertura per soli due giorni.

Negozi aperti, in Puglia partono i saldi

Aperti anche negozi e centri commerciali. La Puglia è anche tra le regioni in cui oggi partono i saldi invernali.

Scuola in Puglia: ripartono le lezioni, ma è caos sull'ordinanza Ddi/presenza

Oggi ripartono anche le lezioni a scuola. La Puglia, tuttavia, ha adottato nei giorni scorsi un'ordinanza che dispone la didattica digitale integrata per tutti gli istituti di ogni ordine e grado fino al 15 gennaio. Resta però, per le scuole elementari e medie, la facoltà dei genitori di richiedere espressamente la frequenza in presenza: nella serata di ieri, un post di chiarimento del governatore Emiliano, ha suscitato nuovi dubbi e perplessità. Emiliano ha precisato che per la frequenza in presenza le famiglie dovranno presentare "una richiesta esplicita e formale" al dirigente scolastico, che valuterà la stessa.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona gialla 'rafforzata' per due giorni: riaprono bar, ristoranti e negozi. In Puglia partono i saldi

BariToday è in caricamento