Attualità

La Puglia 'promossa' in zona gialla Covid da lunedì? Emiliano avverte: "E' il momento sbagliato, vietato abbassare la tensione"

Il regime della zona gialla, dal mio punto di vista, in questo momento è sbagliato, pericoloso - ha ribadito - e tutta l'Italia avrebbe dovuto rimanere nella situazione della zona arancione

La Puglia potrebbe tornare da lunedì in zona gialla, con meno restrizioni anti Covid: è quanto sostiene il governatore Michele Emiliano, intervistato da Telerama. Il governatore, in ogni caso, chiede la massima prudenza ai suoi concittadini: "La zona gialla purtroppo lascia psicologicamente intendere che la tensione si sia abbassata. Non è così, noi abbiamo ancora tanti contagi", afferma. 

Le minori restrizioni, infatti, riapriranno i confini comunali nonché bar e ristoranti fino alle 18: "I numeri della Puglia - aggiunge - sono da zona gialla in questa settimana. Dopo due settimane di dati da zona gialla sarà impossibile - ha aggiunto - rimanere in arancione, anche perchè lo Stato ci rimette più ristori in zona arancione. E' quindi molto probabile che da lunedì prossimo saremo gialli. Il regime della zona gialla, dal mio punto di vista, in questo momento è sbagliato, pericoloso - ha ribadito - e tutta l'Italia avrebbe dovuto rimanere nella situazione della zona arancione, perchè altrimenti rischiamo che questa variante inglese che sta per arrivare acceleri di nuovo e provochi, assieme alla riapertura delle scuole, una terza ondata molto grave".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Puglia 'promossa' in zona gialla Covid da lunedì? Emiliano avverte: "E' il momento sbagliato, vietato abbassare la tensione"

BariToday è in caricamento