rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Aziende Bitonto

Il piccolo Giuseppe sotto cura non può incontrare Spiderman alla Fiera di Bitonto: il supereroe gli fa visita a casa

A raccontare la bella storia è il sindaco Michele Abbaticchio che ha fatto da intermediario tra i volontari, tra cui l'Uomo ragno, alias Tommaso Lorenzini, e la famiglia del bimbo

Giuseppe ha 5 anni e ha trascorso un lungo periodo in ospedale per curarsi. Ora è nella sua casa di Bitonto ma non può festeggiare come gli altri bambini del paese la festa dei Santi Medici e vivere la fiera seguitissima da tutto il paese. Ma soprattutto non può conoscere il suo eroe preferito, Spiderman, Uomo ragno, che ha incontrato i bambini in piazza. Giuseppe è triste per questo, ma non per molto. Perché in serata c’è la sorpresa: Spiderman arriva a casa per salutarlo. A raccontare la bella storia è Michele Abbaticchio, il sindaco della città

“Giuseppe non è stato molto bene – scrive - e non approfondisco con voi ulteriormente perché mi avete già compreso. I genitori non hanno, quindi, potuto portarlo alla nostra Fiera dei Santissimi Medici e lui si è rattristato ancora di più perché a Bitonto, finalmente, avrebbe conosciuto il suo eroe di sempre. Eppure Spiderman è stato lì, al parco comunale in zona artigianale, a due passi da lui. La mamma e il papà, allora, mi hanno scritto. Io ho chiesto a Peter Parker, alias Tommaso Lorenzini, e abbiamo organizzato una sorpresa con l'amica Antonella Colasanto”.

Si tratta di due volontari, lui di Ruvo di Puglia, lei è una imprenditrice della ristorazione e attrice apparsa nella serie Tv Rai Fino all'ultimo battito. Giuseppe è stato felicissimo ed è tornato a sorridere. “Spiderman difende i più deboli – racconta ancora Abbaticchio - , coloro che non possono vincere da soli e non chiede soldi per farlo. Nei fumetti e nella realtà: posso testimoniarlo anche oggi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il piccolo Giuseppe sotto cura non può incontrare Spiderman alla Fiera di Bitonto: il supereroe gli fa visita a casa

BariToday è in caricamento