Snack salva linea: come interrompere gli attacchi di fame nervosa

Restare in casa per molto tempo ha comportato stress e ansia che molto spesso si sono stradotti in fame nervosa. Come uscirne? Ecco delle valide alternative salutari ogni volta che siamo in preda alla voglia famelica di schifezze

La fame nervosa può avere diverse origini, legata quindi sia a fattori biologici che psicologici. In questa fase particolare della nostra vita dove siamo stati tutti costretti a vivere in quarantena a causa dell'emergenza Coronavirus molti di noi si sono dovuti confrontare con una quotidianità diversa, nuova e soprattutto ricca di emozioni contrastanti. Alcuni hanno purtroppo dovuto fare i conti con i problemi di ansia e stress ai quali si sono legati anche quelli dovuti all'insonnia

Spesso ci siamo rifugiati nel cibo ed è per questo che la fame nervosa che ci portiamo dietro, può essere una delle conseguenze di questo momento storico di ansia e totale incertezza che stiamo vivendo.

Per combattere questo cattivo atteggiamento ed evitare di accumulare chili in eccesso è importante scegliere gli alimenti giusti, seguire una dieta sana ed equilibrata e bere almeno due litri di acqua al giorno.

Ecco i cibi e gli snack che aiutano a combattere la fame nervosa:

  • verdura cruda: da accompagnare con yogurt greco è uno snack equilibrato e dietetico. Cosa scegliere? Carote, sedano e finocchio dal potere diuretico e sgonfiante 
  • frullato con frutta di stagione: fresco e dissetante è una valida alternativa all'acqua, soprattutto se si ha difficoltà a bere. Per evitare di eccedere con le calorie è bene usare frutta ipocalorica e latte scremato, latte di soia o latte di avena
  • pane integrale con marmellata di frutti rossi: uno spuntino spezza-fame perfetto da gustare a metà pomeriggio. In alternativa alla marmellata è possibile optare per un po' di burro di arachidi, oppure, 20 grammi di cioccolato fondente
  • edamame: per uno spuntino proteico e poco calorico le edamame sono perfette da condire con pepe nero, curcuma e olio extravergine di oliva

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento