Salute a tavola con i kiwi: tutto sui frutti ricchi di vitamine

Inserire i kiwi nella nostra alimentazione comporta sicuramente dei vantaggi sulla salute: ecco perchè

I Kiwi sono frutti ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti. Li troviamo sulle nostre tavole generalmente da gennaio fino al mese di maggio. Sono originari della Cina, considerati un tempo una vera prelibatezza dagli imperatori cinesi oltre che per il loro uso ornamentale. Alla fine del Novecento arrivarono anche in Europa. 

I Kiwi hanno un sapore acidulo e pungente ma sono anche molto rinfrescanti. Solitamente si mangiano tagliandoli a metà e scavandoli con un cucchiaino, come si fa per un gelato in coppetta. Si possono anche tagliare a fette e preparali con una spolverata di zucchero semolato.

Costituiti per l'80% da acqua e per l'11% da carboidrati, contengono le vitamine del gruppo B come B1 e B2. In 100 g di kiwi troviamo 84,6 di acqua, 9 di carboidrati e 2,2 di fibra (totale 44 kcal). 
Hanno inoltre un alto contenuto di fibre che aiutano a regolarizzare l'intestino e sono ricchi di antiossidanti che prevengono problemi cardiaci e tumorali.

Proprietà nutrizionali

Il kiwi è un frutto ricco di vitamine D, C, E, BKpotassiomagnesioacido folicozincocalciorameferro e fibre. Ideale anche per la dieta, l'apporto calorico è molto basso: 44 kcal per 100 g circa; questo perché è costituito da circa l'84% di acqua e il 9% di carboidrati e da tracce di grassi e proteine.

Benefici

Consumare kiwi è molto vantaggioso e comporta diversi benefici per la salute del nostro organismo, eccone, ad esempio, 7 molto importanti:

  • Mantiene l’equilibrio alcalino: il kiwi è ricco di minerali che vanno a bilanciare l’acidità nella nostra alimentazione. I cibi alcalini sono necessari per mantenere l’organismo sano, in modo da combattere la natura altamente acida del cibo consumato.

  • Migliora la vista: il kiwi è efficace per garantire agli occhi una buona vista. Contiene, infatti, carotene e vitamina C che protegge dai radicali liberi e dallo stress ossidativo.

  • Rinforza il sistema immunitario: nonostante sia un frutto molto piccolo, è un vero concentrato di antiossidanti. Ricco di vitamina C, D, B6, B12, K, zinco, acido folico, fibre e altre sostanze nutritive, è un alimento perfetto per stimolare il sistema immunitario e prevenire raffreddori e malattie.

  • Regola la pressione sanguigna: il kiwi è una ricca fonte di potassio, che svolge un ruolo importante per le cellule del corpo, mantenendo gli elettroliti in equilibrio. Questo si ripercuote positivamente sulla frequenza cardiaca e sulla pressione del sangue.

  • Aiuta a mantenere la salute delle ossa: il suo contenuto di calcio, potassio, vitamina K e magnesio rende il kiwi un potente alleato per mantenere sano lo sviluppo del tessuto osseo.

  • Migliora la digestione: il kiwi è utilissimo per i problemi digestivi e intestinali. Molti studi hanno dimostrato che aiuta a ridurre le complicanze legate alla sindrome dell’intestino irritabile e alle infiammazioni intestinali.

  • Rende luminosa la pelle: come abbiamo detto, il kiwi è ricchissimo di vitamine e minerali, come potassio, calcio, ferro e magnesio, oltre a varie vitamine del gruppo B. Questa combinazione è perfetta per una pelle sana e per una buona circolazione sanguigna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento