Sabato, 12 Giugno 2021
Alimentazione

Lime e limone sono la stessa cosa? Differenze, proprietà e benefici

Ma il limone e il lime sono la stessa cosa? Ci sono ancora tanti dubbi in merito ma sicuramente possiamo affermare che il lime è un agrume ma non è un limone. Ecco cosa sapere

Ma il limone e il lime sono la stessa cosa? Ci sono ancora tanti dubbi in merito ma sicuramente possiamo affermare che il lime è un agrume dal gusto fresco, dall'aspetto completamente diverso dal comune limone che troviamo sulle nostre tavole. Differiscono anche per le proprietà.

La limetta, conosciuta appunto come lime (Citrus aurantifolia), è un albero di forma irregolare di 4-5 metri d’altezza della famiglia delle Rutaceae. A differenza di tutti gli altri Citrus, che sono piante subtropicali, il lime preferisce il clima dei tropici. Scopriamo le sue proprietà e i suoi benefici.

Proprietà

Il lime è un’ottima fonte di aminoacidi lisinametionina e triptofano; e di minerali come calcio, fosforo, magnesio, ferro, zinco, rame, selenio, manganese e, soprattutto, potassio. Per tutte queste caratteristiche, è dunque un frutto ricco di antiossidanti, importanti per prevenire l’azione dei radicali liberi. Può essere utilizzato per le sue proprietà antinfiammatoria utile in caso di asmaartrite mal di gola, ed inoltre, si può applicare sulla pelle in caso di infezioni. Agisce anche in caso di nausea e diarrea, ed ha qualità antisettiche.

Lime e limone, le differenze

Innanzitutto, il lime è meno ricco di vitamina C rispetto al limone, contiene meno proteine del limone e più carboidrati, mentre ha il doppio della vitamina A. Alcune differenze tra i due frutti sono facilmente visibili, il limone ha dimensioni maggiori ed è di colore giallo, il lime è più piccolo e di colore verde. Altre, invece, si riscontrano al momento dell’utilizzo e dell’assaggio, il succo del lime, infatti, ha una maggiore acidità, un sapore più aspro, mentre il succo del limone, anch’esso tendenzialmente acidulo, è però più ricco di zuccheri e conseguentemente risulta più dolce.

Benefici

Tra i numerosi benefici ricordiamo che il lime è un ottimo alleato per:

  • cura della pelle: la mantiene brillante e sana;

  • digestione: l’odore del lime, dovuto ai flavonoidi, porta ad una maggiore salivazione stimolando il sistema digerente, aumentano la secrezione dei succhi gastrici, bile e acidi;

  • costipazione: l’acidità presente nel lime purifica l’apparato escretore riportando l’equilibrio;

  • riduzione del colesterolo;

  • supporto per la vista: le sue proprietà antiossidanti portano a effetti positivi nella prevenzione della degenerazione maculare e dell’invecchiamento degli occhi;

  • carico di energie;

  • disturbi urinari: l‘acido citrico ha potere solvente sui calcoli renali facilitandone lo scioglimento ed impedendone la formazione. Inoltre, l'elevato contenuto di potassio è molto efficace nella depurazione e le sue proprietà disinfettanti aiutano a curare le infezioni del sistema urinario;

  • disturbi respiratori: la buccia di un lime se è grattugiata e se si inala il suo profumo, dà sollievo immediato in caso di disturbi respiratori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lime e limone sono la stessa cosa? Differenze, proprietà e benefici

BariToday è in caricamento