Venerdì, 17 Settembre 2021
Alimentazione

I Porri, simili alle cipolle ma dal gusto delicato: tutti i benefici sulla nostra salute

I porri sono piante erbacee molto robuste, validi sostituti delle cipolle: ecco perchè fanno bene alla nostra salute

Sono utilizzati per insaporire ed accentuare i sapori di diversi piatti della nostra cucina mediterranea, il loro gusto è molto simile a quello delle cipolle ma con una nota più delicata: i porri sono piante erbacee molto robuste che appartengono alla famiglia delle Liliaceae. I primi ad everli importati dal Nord Africa in Europa furono i romani circa 3.000 anni fa.

Essendo ortaggi ricchi di acqua i porri sono poco calorici con 35 calorie ogni 100 grammi (87,4 g di acqua, 5,2 di carboidrati, 2,1 di proteine, 0,1 di lipidi e 2,9 di fibre) e sono facilmente digeribili (si possono mangiare già a partire dai 6 mesi di età). 

Proprietà benefiche

I porri si possono gustare in diversi modi e fanno bene alla salute perchè favoriscono la digestione, sono ricchi di acqua e hanno quindi proprietà diuretiche, facilitano il transito intestinale e sono dei grandi alleati alla lotta del colesterolo. Vediamo insieme le loro proprietà benefiche:

Antibiotici naturali - Contengono l'allicina, una sostanza chimica che ha effetto antibiotico ed aiuta a difendere l'organismo da malattie, funghi ed aggressioni batteriche. 

Disintossicanti e diuretici - Queste funzioni sono presenti grazie all'alto contenuto di potassio. Sono infatti consigliati a chi ha problemi renali e di ritenzione idrica.

Antiossidanti - La presenza di sali minerali e flavonoidi rende il porro un efficace antiossidante, idratante e mineralizzante. Potenzia il sistema immunitario da raffreddori e stati influenzali, contrasta i radicali liberi, previene l'invecchiamento cellulare. Contrasta anche reumatismi ed artriti. 

Cuore - Sempre grazie al potassio contrastano la formazione del colesterolo cattivo e contribuiscono a tenere sotto controllo la pressione sanguigna.

Digestione e transito intestinale - Gli oli essenziali del porro stimolano la secrezione dei succhi gastrici ed aiutano la digestione. Le fibre solubili contenute nella parte bianca sono in grado di regolarizzare anche il transito intestinale. Per questo vengono consigliati quando si ha gonfiore addominale o aerofagia.

Sistema immunitario - La presenza di vitamina C, B6, B9 aiuta il sistema immunitario. La vitamina B6 entra in gioco nella formazione di anticorpi contro le infezioni. 

Controindicazioni

Non devono essere consumati da chi soffre di calcoli urinari (è ricco di acido ossalico), di incontinenza urinaria, di pressione bassa e di allergia all'allicina o al nichel.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Porri, simili alle cipolle ma dal gusto delicato: tutti i benefici sulla nostra salute

BariToday è in caricamento