rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cura della persona

Mangiarsi le unghie, come smettere: alcuni rimedi fai da te davvero efficaci

Mangiarsi le unghie è un brutto e frequente vizio, in realtà un vero e proprio problema molto comune, che interessa non soltanto ibambini e gli adolescenti ma anche tantissimi adulti. Ecco i migliori rimedi fai da te per smettere

Mangiarsi le unghie è un brutto e frequente vizio, in realtà un vero e proprio problema molto comune, che interessa non soltanto i bambini e gli adolescenti ma anche tantissimi adulti. 
Le motivazioni di questo comportamento, l'onicofagia, possono essere molteplici, ma all’origine di questa condotta vi è quasi sempre un motivo di natura psicologica: l’onicofagia sembra infatti manifestarsi prevalentemente nei periodi di forte stress e ansia, e viene utilizzata inconsciamente per sfogare la tensione emotiva.
Mangiarsi le unghie però, a lungo andare può danneggiare seriamente le unghie, rendendole fragili; inoltre le unghie possono recare danno anche allo smalto dei denti, favorendo così il rischio carie.

Uno dei segreti principali per smettere di mangiarsi le unghie è applicarvi qualcosa dall’odore e dal sapore sgradevole, sia per impedire il rosicchiamento, sia per farci rendere conto di questo comportamento, spesso inconscio.
Vediamo allora quali sono i migliori rimedi fai da te per smettere di mangiarsi le unghie.

Olio d’oliva e aglio

Applicare l’olio d’oliva sulle unghie è un ottimo metodo per rinforzarle e farle crescere sane, mentre il pessimo odore dell’aglio ti aiuterà a non mangiarle! Metti a macerare per un giorno nell’olio qualche spicchio di aglio e poi applicalo sulle unghie

Salsa piccante, pepe di Cayenna o peperoncino

Applica sulle unghie  uno di questi prodotti e non risciacquare le mani, così che quando porterai le dita alla bocca, il sapore forte ti ricorderà di smettere di mangiarerle.

Gel d'aloe e olio di neem

Un ottimo  prodotto  è un mix di gel d'aloe con l'aggiunta di qualche goccia di olio essenziale di neem: il primo ha un sapore amaro, secondo il puzza morire!

Aceto di vino

Per rendere sgradevole il sapore delle  unghie , prova ad immergerle per qualche minuto in un po' di  aceto di vino  o di mele, senza risciacquare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangiarsi le unghie, come smettere: alcuni rimedi fai da te davvero efficaci

BariToday è in caricamento