Il movimento che tonifica e porta benessere a mente e corpo, ma restando a casa: come fare la 'Camminata attiva'

Manteneresi in forma con 'walk at home, la camminata fatta in casa: ecco gli esercizi da seguire

Per coloro che non vogliono rinunciare al movimento ma sono costretti (giustamente) a restare a casa come il resto dell'Italia, esiste un modo molto semplice e soprattutto facile. 
Come? Uno dei modi è la cosidetta camminata attiva o 'walk at home'. E' un metodo ispirato ai famosi video dell'americana Leslie Sansone, autrice di programmi di aerobica.

La base è la camminata sul posto più 7 passi ispirati all'aerobica, che vanno eseguiti come fosse una coreografia. In questo modo si può svolgere un lavoro aerobico a media intensità e bruciare delle calorie.

Il programma prevede di svolgere questi esercizi almeno tre volte a settimana per quattro settimane consecutive, aumentando il tempo e l'intensità dell'allenamento (si comincia da 20 minuti per arrivare a 50 minuti).

Durante l'allenamento è essenziale mantenere una postura corretta (schiena dritta, pancia in dentro e testa e collo in asse con la colonna). Sarebbe preferibile allenarsi davanti ad uno specchio

Camminata attiva - Esercizi

- camminata avanti ed indietro: andare avanti ed indietro mantenendo il busto dritto e gli addominali attivi con lo sguardo sempre rivolto davanti a te

- camminata con braccia alzate: camminare avanti ed inidetro aggiugendo il movimento delle braccia, portando le braccia in alto ed in basso

- step touch: partire a gambe divaricate all'altezza del bacino con le mani sui fianchi e la pancia in dentro. Portare la gamba destra verso sinistra e poi spingendo con la punta del piede tornare in apertura e portare il peso del corpo sull'altra gamba

- V-step: partire in piedi, spostare in avanti il piede destro ed eseguire lo stesso movimento col piede sinistro per formare con i piedi una V. Fare lo stesso partendo col piede sinistro. 

- kick alternati: partire in piedi con le gambe leggermente aperte; lanciare la gamba in avanti come per calciare un pallone senza muovere il busto. Tornare nella posizione di partenza ed eseguire lo stesso movimento con la gamba destra.

- knee up alternati: partire in piedi con le gambe aperte alla larghezza del bacino. Sollevare il ginocchio e portarlo verso la mano sinistra col busto dritto, tornare in posizione di partenza ed eseguire lo stesso movimento con l'altra gamba. 

- leg curl: partire in piedi con le gambe aperte alla larghezza del bacino. Spingere il tallone indietro come per colpirsi il gluteo. Tornare nella posizione iniziale e ripetere l'esercizio con l'altra gamba

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si chiama ''1997 BQ'' ed è il gigantesco asteroide in avvicinamento alla Terra

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Sette grandi personalità per far ripartire la Puglia: è il gruppo strategico nominato da Michele Emiliano

Torna su
BariToday è in caricamento