Fitness

Quando fare sport? Esiste un'ora giusta e a rivelarlo è la scienza

Sapevate che da un punto di vista puramente fisiologico esiste un orario migliore della giornata ottenere dei risultati piuttosto che altri? Ecco cosa dice la scienza

©Foto di happyveganfit da Pixabay

Esiste un orario migliore per fare sport? Sicuramente per molti di noi la scelta dipende da moltissimi fattori, impegni lavorativi, la famiglia ed altre faccende che si presentano durante la giornata. Di conseguenza ci si allena quando si può, ma sapevate che da un punto di vista puramente fisiologico esiste in realtà un'ora giusta e dipende dall’orologio biologico, o meglio dal ritmo circadiano che regola l’alternanza di sonno e veglia. A dimostrarlo sono stati diversi studi scientifici.

La cronobiologia 

Se volete conoscere qual è l’ora migliore per allenarsi, dovete partire dal concetto di cronobiologia, una scienza che ha fatto chiarezza su tutte le funzioni umane: ormoni, temperature, fattori umorali e così via. I ritmi dettati dalla cronobiologia, ovvero quelli che più comunemente chiamiamo “orologio biologico”, vengono detti circadiani e hanno una durata media che si aggira intorno alle 24 ore, proprio quanto la durata di una giornata.

La scelta del momento giusto, da un punto di vista fisiologico, dipende dagli ormoni del nostro corpo che hanno appunto dei ritmi circadiani. Nel dettaglio gli ormoni interessati dal punto di vista sportivo sono i GH, questi hanno picchi nella prima e nella quarta ora dopo che ci si addormenta e nelle primissime ore del mattino. Il testosterone, ad esempio, presenta due picchi giornalieri tra le 6.00 e le 7.00 del mattino e un altro alle 17.30, il cortisolo, invece, presenta il suo picco massimo tra le 7.00 e le 8.00 del mattino. Stimolare o l'uno o l'altro ormone comporta degli effetti differenti sul tipo di risultato che vogliamo raggiungere con il nostro allenamento.

Quando allenarsi per dimagrire

Il cortisolo, ha un effetto lipolitico ed è quindi legato al dimagrimento. Quindi, se volete allenarvi ed ottenere un effetto di dimagrimento, dovrete farlo al mattino presto e con un’attività aerobica. Recenti studi hanno infatti dimostrato come questo genere di attività fisica, fatta al mattino presto e a digiuno, sarà ancora più efficace se l’obiettivo è dimagrire. Il normale digiuno notturno, infatti, ridurrà le scorte di glicogeno accumulate con la cena della sera precedente, di conseguenza l’effetto dell’allenamento mattutino agirà direttamente sui grassi. Ricordate però che, se vi allenate al mattino a stomaco vuoto, entro un’ora dall’allenamento è sempre consigliabile fare un’abbondante colazione. La colazione è il pasto più importante della giornata e saltarla dopo l’allenamento andrebbe a scatenare l’effetto contrario, rallenterà il metabolismo senza farvi dimagrire.

Quando allenarsi per aumentare la massa muscolare

Se volete invece aumentare la massa muscolare, l’allenamento è più indicato nel primo pomeriggio, quando il testosterone ha il suo picco massimo. Inoltre, nel tardo pomeriggio, a ridosso sulla sera, possiamo affidarci anche all’adrenalina, l’ormone che aumenta l’energia e la carica durante l’esercizio fisico.

Nonostante i diversi studi scientifici sul tema, un elemento da non poter trascurare è la diversità esistente tra un essere umano e l'altro. I ritmi e gli stili di vita possono influire su motivazioni, disponibilità di tempo ed energie da investire nello sport; quindi è fondamentale trovare una propria routine che renda l’allenamento una regolare e naturale abitudine della propria quotidianità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando fare sport? Esiste un'ora giusta e a rivelarlo è la scienza

BariToday è in caricamento