Yoga e benessere fisico: le posizioni che migliorano la vita sessuale

Se Yoga e sesso vi sembra un abbinamento strano allora sappiate che non è così: scoprite tutti i benefici di questa disciplina

©Pexels

La correlazione tra yoga e sesso è incredibilmente vera. Questa disciplina ancestrale conosciuta per il raggiungimento del benessere psico-fisico ha anche un'altra grande potenzialità, ossia quella di migliorare la sessualità sia nelle donne che negli uomini. Scopriamo inseieme di cosa si tratta.

Yoga: dove e come nasce

Il termine yoga, in sanscrito, significa “giogo, unione”. E' un vocabolo che fa riferimento alla connessione e unione dello spirito individuale con quello universale. Lo yoga, infatti, non è semplicemente uno sport, ma è un miscuglio tra scienza e arte, entrambe suggestive e profonde.

Oggi quando parliamo di yoga, facciamo riferimento all'insieme di tecniche fisiche, mentali e spirituali che dall'India si sono diffuse nel mondo. Tecniche millenarie che racchiudono molti segreti per il fisico, la mente e lo spirito. Difatti, nel linguaggio corrente, con yoga si intende, il più delle volte, un variegato insieme di attività che spesso hanno poco a che fare con lo yoga tradizionale, attività che comprendono ginnastiche del corpo e della respirazione, discipline psicofisiche finalizzate alla meditazione o al rilassamento.

Ma non mancano anche i benefici fisici: questa disciplina infatti allunga il torace, tonifica la vagina e i muscoli pelvici e soprattutto migliora la circolazione degli organi genitali, di conseguenza aiuta a ritrovare il desiderio perso, l’eccitazione e il piacere di fare l’amore.

I benefici per il sesso

Muovere l’energia profonda dal basso verso l’alto, cioè dalla terra verso lo spirituale, in questo modo si prende coscienza del proprio corpo e si sta meglio con se stessi: è questo uno dei tanti benefici dello yoga, grazie al quale svilupperete sensibilità e desiderio.

Ad esempio, gli uomini che praticano lo yoga sentono un piacere più intenso di una semplice eiaculazione. Controllano meglio il loro respiro e grazie al perineo tonico riescono a trattenere e a prolungare l’erezione e l’eiaculazione. Inoltre, avendo una maggiore consapevolezza del loro corpo e dell’anima, sono più presenti, cercano l’intimità.

Le posizioni yoga che migliorano la sessualità

Esistono diversi esercizi che aiutano a migliorare la vostra elasticità, la resistenza e la mobilità, favoriscono la qualità dell’atto sessuale e intensificano l’orgasmo. A questo propisito vi proponiamo due posizioni yoga per il sesso, adatte a tutti e da poter fare quotidianamente, meglio ancora se la mattina da appena svegli.

Ardha Natarajasana

Rimanendo in piedi con le gambe chiuse, alzate la gamba destra tesa indietro, portate il busto e il braccio destro in avanti mantenendo il sinistro lungo la coscia sinistra. Rimanete in equilibrio su di una gamba, col busto parallelo al pavimento e con la testa sempre nel prolungamento della colonna vertebrale. Cercate di tenere la posizione per 5 secondi il primo giorno e aumentate piano piano il tempo fino ad arrivare a 30 secondi. Ricordate che la respirazione è molto importante per riuscire a tenere a lungo la posizione. Quando espirate ricordate di portare la pancia in dentro per tenere la posizione. A questo punto, eseguite la stessa posizione con l’altra gamba.

Udhyana Bandha

Rimanendo in piedi aprite le gambe alla larghezza del bacino. Piegate leggermente le ginocchia e appoggiate le mani sulle cosce all’altezza delle ginocchia. Tenete la schiena dritta e le spalle rilassate, la testa nel prolungamento della colonna vertebrale. Inspirate ed espirate dal naso e portate la pancia in dentro più che potete. Trattenete il respiro e quando sentirete il desiderio di espirare, fatelo e rilassate la pancia. Attendete qualche secondo e ripetete la sequenza 10 volte il primo giorno fino ad arrivare ad una pratica quotidiana di 5 minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento