Tecnologie digitali al servizio della salute: due neolaureati dell'Uniba finalisti del premio 'eHealth4all'

Si tratta di vincenzo Pasquadibisceglie e Gianluca Zaza, neolaureati magistrali del Dipartimento di Informatica. Il prossimo 10 maggio presenteranno il loro progetto, denominato 'Miracle', in Campidoglio

Ci sono anche due neolaureati dell'Università di Bari tra i finalisti del premio nazionale 'eHealth4all'. Si tratta di Vincenzo Pasquadibisceglie e Gianluca Zaza, neolaureati magistrali del Dipartimento di Informatica.

Il premio, giunto alla sua 3^ edizione, è organizzato da CDTI (Club dei Dirigenti Tecnologie dell’Informazione di Roma), ClubTi (Club per le Tecnologie dell’Informazione di Milano) e AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico). Obiettivo dell'iniziativa è dimostrare che le tecnologie digitali aiutano a garantire la “salute per tutti” . Tema di quest’anno, la “Prevenzione 4.0 – tecnologie e soluzioni per la salute di oggi e di domani”., 

Vincenzo Pasquadibisceglie e Gianluca Zaza hanno presentato  il progetto di tesi 'Miracle', uno specchio intelligente per il monitoraggio di parametri vitali e la prevenzione di malattie cardiovascolari, sviluppato sotto la supervisione della prof.ssa Giovanna Castellano, responsabile del laboratorio di ricerca CILAB presso il Dipartimento di Informatica.

'Miracle' è nella rosa dei 10 progetti finalisti che saranno monitorati per un anno intero da un Comitato per valutarne la fattibilità sul campo prima di giungere ad assegnare il premio al progetto che realizzerà la soluzione tecnologica con migliori prospettive di sviluppo e applicabilità in ambito di prevenzione. Il 10 Maggio presenteranno il progetto 'Miracle' in Campidoglio dinanzi ad un Comitato Scientifico composto di informatici, medici, economisti e anche di esperti dell’Istituto Superiore di Sanità.

La prof.ssa Castellano, che accompagnerà i due finalisti , ha dichiarato: “Sarò con loro durante tutto il percorso. Credo in questi ragazzi: i nostri giovani possono competere a livello nazionale quando si tratta di mettere in campo competenze, impegno e creatività”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è il 'paziente 1' in Puglia: era tornato dalla Lombardia, ora è in isolamento in ospedale

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • A Santa Caterina apre il nuovo Parco Commerciale: dal 28 febbraio l'inaugurazione dei primi maxi store

Torna su
BariToday è in caricamento