Tecnologie digitali al servizio della salute: due neolaureati dell'Uniba finalisti del premio 'eHealth4all'

Si tratta di vincenzo Pasquadibisceglie e Gianluca Zaza, neolaureati magistrali del Dipartimento di Informatica. Il prossimo 10 maggio presenteranno il loro progetto, denominato 'Miracle', in Campidoglio

Ci sono anche due neolaureati dell'Università di Bari tra i finalisti del premio nazionale 'eHealth4all'. Si tratta di Vincenzo Pasquadibisceglie e Gianluca Zaza, neolaureati magistrali del Dipartimento di Informatica.

Il premio, giunto alla sua 3^ edizione, è organizzato da CDTI (Club dei Dirigenti Tecnologie dell’Informazione di Roma), ClubTi (Club per le Tecnologie dell’Informazione di Milano) e AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico). Obiettivo dell'iniziativa è dimostrare che le tecnologie digitali aiutano a garantire la “salute per tutti” . Tema di quest’anno, la “Prevenzione 4.0 – tecnologie e soluzioni per la salute di oggi e di domani”., 

Vincenzo Pasquadibisceglie e Gianluca Zaza hanno presentato  il progetto di tesi 'Miracle', uno specchio intelligente per il monitoraggio di parametri vitali e la prevenzione di malattie cardiovascolari, sviluppato sotto la supervisione della prof.ssa Giovanna Castellano, responsabile del laboratorio di ricerca CILAB presso il Dipartimento di Informatica.

'Miracle' è nella rosa dei 10 progetti finalisti che saranno monitorati per un anno intero da un Comitato per valutarne la fattibilità sul campo prima di giungere ad assegnare il premio al progetto che realizzerà la soluzione tecnologica con migliori prospettive di sviluppo e applicabilità in ambito di prevenzione. Il 10 Maggio presenteranno il progetto 'Miracle' in Campidoglio dinanzi ad un Comitato Scientifico composto di informatici, medici, economisti e anche di esperti dell’Istituto Superiore di Sanità.

La prof.ssa Castellano, che accompagnerà i due finalisti , ha dichiarato: “Sarò con loro durante tutto il percorso. Credo in questi ragazzi: i nostri giovani possono competere a livello nazionale quando si tratta di mettere in campo competenze, impegno e creatività”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Razzo cinese in caduta, Puglia tra le possibili traiettorie. Il Comune diffonde le indicazioni della Protezione civile: "State in luoghi chiusi"

  • Razzo cinese in caduta sulla Terra, Puglia tra le dieci regioni in allerta

  • La Puglia torna in zona gialla: da lunedì riaprono bar e ristoranti fino alle 22. Sì a cinema e teatri

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Tragico incidente sulla ss16: 22enne muore travolto da furgone

  • "Noi chiusi e ovunque assembramenti: per questo ho bloccato la Statale", la rabbia del ristoratore: "Riapriamo subito"

Torna su
BariToday è in caricamento