Sindrome dell'occhio secco: sintomi, cause e rimedi

E' uno tra i più sottovalutati disturbi della società moderna e colpisce molte persone: ecco alcune informazioni in merito e qualche consiglio utile per affronatare il problema

Sono sempre di più le persone che soffrono del problema dell' occhio secco. La patologia in questione è stata definita dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito uno tra i più sottovalutati disturbi della società moderna e in Italia colpisce il 90% delle donne in menopausa e il 25% della popolazione over 50. 

Tra le molte cause vi è il drastico cambiamento delle condizioni climatiche del globo. Le ondate di calore, la siccirà e la desertificazione di aree sempre più prossime alle città. Come conseguenza si ha una alterazione quantitativa o qualitativa delle lacrime che inumidisce la cornea a contatto con l'esterno. Questa condizione può causare alcuni sintomi fastidiosi e in determinati casi creare dei danni alla superficie dell'occhio.

Normalmente le lacrime assolvono a diverse funzioni: distribuiscono sostanze nutritive sulla superficie dell'occhio, proteggono dagli agenti esterni (vento, calore, smog), detergono l'occhio e rimuovono eventuali corpi estranei.

Occhio secco - Sintomi

- bruciore
- prurito
- sensazione di corpo estraneo nell'occhio
- fotofobia (fastidio alla luce)
- difficoltà a tenere gli occhi aperti
- dolore
- cicatrici ed ulcere corneali (nei casi più gravi) e conseguente annebbiamento visivo

Occhio secco - Cause

- invecchiamento
- troppe ore davanti a pc, cellulari, tablet, tv
- eccessivo uso di lenti a contatto
- uso di farmaci betabloccanti, antidepressivi è pillola contraccettiva

Per individurare delle alterazioni della lacrimazione è possibile eseguire in centri oculistici specializzati alcuni esami. La scelta del test da eseguire viene effettuata in base alla gravità dei sintomi ed alla causa sospettata.

Occhio secco - Consigli

- evitare gli ambienti di vita o di lavoro troppo secchi, il riscaldamento troppo elevato, i luoghi con scarso ricambio d'aria

- evitare l'eccessiva applicazione a videoterminali

- non avere scarso apporto di liquidi nella propria dieta

- non assumere farmaci a base di estroprogestinici senza adeguato controllo

Occhio secco - Cura

- soluzioni umettanti a base di lacrime artificiali senza conservanti (le lacrime artificiali hanno azione detergente, lubrificante, disinfettante e vanno messe più volte al giorno)

- colliri antinfiammatori (nei casi più gravi)

Anche nel capoluogo pugliese presso la Clinica Oculistica del Policlinico, in piazza Giulio Cesare, vengono effettuate periodicamente screening e visite per chi soffre di questi problemi. Maggiori informazioni si possono trovare anche sul sito www.centroitalianoocchiosecco.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento