Via stress e insonnia: le piante che favoriscono il relax tra le mura domestiche

Le piante ci aiutano a stare meglio grazie al loro effetto rilassante: ecco per voi le 5 piante antistress da tenere in casa

Chi ama i fiori e la natura sa quanto fa bene stare all'aperto e respirare aria pulita. I prati si ricoprono di fiori colorati che emanano profumi inebrianti e rimandano alla vera essenza della primavera. Ma come godersi un po' di questa primavera senza allontanarsi da casa? In realtà basta scegliere le giuste piante da appartamento che hanno effetti rilassanti, favoriscono il relax e aiutano a combattere lo stress.

Scopriamo insieme quali sono:

Valeriana per combattere lo stress

La pianta per eccellenza che aiuta a diminuire i livelli di stress è la valeriana. Sembra, infatti, che questa pianta sia, non solo in grado di profumare l’ambiente, ma anche di purificare l’aria della casa. Infine, sembra sia anche un’ottima alleata contro l’insonnia.

Menta contro l’insoddisfazione

Anche la menta, oltre ad essere molto utile in cucina, ha importanti effetti calmanti e, si dice, che è molto d'aiuto anche quando ci si sente insoddisfatti o delusi sempre grazie al suo potere rilassante.

Rosmarino, perfetto per il relax

Avere una pianta di rosmarino in casa sembra contribuire ad allontanare lo stress e a dare una mano al buon umore. Infatti, è un perfetto toccasana quando ci si sente sopraffatti dalla stanchezza, oltre che ad essere molto utile in cucina.

Gelsomino, un alleato del sonno

Il profumo del gelsomino, oltre ad avere un forte potere calmante, è utile anche per conciliare il sonno. Ideale, quindi, per chi soffre d'insonnia, questa pianta, inoltre - secondo uno studio condotto dall’Università della Ruhr a Bochum, in Germania - avrebbe anche effetti molto positivi contro l’ansia e il nervosismo.

Palma Areca, utile a diminuire la pressione sanguigna

La palma areca è una pianta che ha la capacità di purificare l’aria dentro casa, riducendo, così, i livelli di sostanze tossiche presenti come il tricloroetilene, la formaldeide e il benzene. A sua volta, respirando aria più pulita, la pressione sanguigna si riduce e ci si sente più rilassati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento