Tornare in forma: 3 consigli chiave per dimagrire e fare il pieno di energia

Ritornare a muoversi dopo una lunga pausa si può. Non occorre imporsi cambiamenti ferrei ma bensì seguire sane abitudini quotidiane che permettono di restare belli, in forma e in salute fisica e mentale. I consigli dell'esperta Alessia De Michele

Nonostante le temperature diano l'illusione di essere ancora in estate inoltrata, il calendario ci dice che siamo in autunno. E' ora di affrontarlo al meglio ma l’umore generale non è dei migliori, siamo entrati a pieno ritmo nella routine lavorativa, ricomincia la scuola, e dobbiamo lasciar andare via quel bellissimo ricordo delle passeggiate sulla spiaggia e dei drink sotto l’ombrellone. Molti si abbandonano, passando il tempo libero sul divano e con i primi freddi si tende a mangiare di più e a muoversi meno. Come esorcizzare questo malassere e questa pigrizia?

Un rimedio per tornare in forma e recuperare il buon umore c’è. Lo abbiamo chiesto ad Alessia De MicheleConsulente tecnico, personal trainer presso GymItaly Bari, specializzata in allenamento femminile, consigli alimentari e integrazione naturopatica.

''Ritornare a muoversi e rimanere in forma dopo una lunga pausa si può. Non occorre imporsi cambiamenti ferrei ma bensì seguire sane abitudini quotidiane che permettono di restare belli, in forma e in salute fisica e mentale''. Ecco i consigli dell'esperta:

1. Alimentarsi in modo equilibrato

La parola alimentazione è spesso associata alla parola dieta che tanto ci terrorizza! Alimentarsi in modo sano non implica sforzi o privazioni eccessive ma il giusto equilibrio tra i macronutrienti (proteine – carboidrati – grassi) cercando di introdurre tutti gli alimenti che il mediterraneo ci mette a disposizione. Anche l'apporto di fibre è importante, con l'introduzione di una porzione di verdura ad ogni pasto principale.

2. Acqua e Idratazione

L'acqua è il principale componente del nostro corpo umano e rappresenta infatti il 60% del peso corporeo di un uomo e il 57% nella donna. L'apporto di liquidi dovrebbe essere pari a 3,5 volte il peso ideale, nel periodo invernale, mentre quantità maggiori sono consigliate nel periodo estivo.

L'introduzione di litri d'acqua adeguati consente la prevenzione di malattie legate all'apparato urinario, migliora la regolarità intestinale, si ha una buona idratazione della pelle, riduce il rischio di malattie cardiache e mantiene stabili i livelli di liquido sinoviale per la lubrificazione articolare.

E' il miglior drenante del mondo, numero uno per contrastare inestetismi legati alla ritenzione idrica o cellulite al primo stadio.

Quindi, Attenzione donne!!

3. Attività fisica e Movimento

L'esercizio fisico svolge un ruolo fondamentale per raggiungere il benessere. I benefici dell'attività motoria agiscono migliorando forza, resistenza, equilibrio, densità ossea, sistema immunitario e sulla mobilità articolare e muscolare.

Al contempo, si riscontra un miglioramento dello stato cognitivo e psicologico grazie alla produzione naturale di ormoni che agiscono sull'umore, l'ansia e comportano un benessere psicofisico.

Piccoli consigli:

-abbandona l'auto

- fai lunghe passeggiata e vai in bicicletta

-mangia sano e bevi tanta acqua

-riposa almeno 8 ore a notte

-fai sport

"Dedica un'ora a te stesso, la scelta sei tu!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento