Piadipizza

Si presentano gli amici a cena e non sapete cosa fare? Il maritino desidera qualcosa di diverso ma in frigo non c’è un granché? Gli impasti non lievitati sono la salvezza. Servite piadine preparate in casa condite con quel che c’è e farete una gran bella figura!!

INGREDIENTI
500gr di farina 0
70gr di olio ( 5 cucchiai )
½ cucchiaio di sale fino
1 cucchiaino di bicarbonato
Latte o acqua tiepida q.b. per impastare
Pomodori, mozzarelle, tonno, prosciutto, wurstel, e tutto ciò che il vostro frigo dispone per il condimento

PROCEDIMENTO
Mescoliamo la farina con olio, bicarbonato e sale e impastiamo aggiungendo pian piano acqua o latte. Raggiunta la giusta consistenza, tenace e poco elastica, la facciamo riposare anche soli dieci minuti così da rilassarsi e diventare più elastica e più facile da lavorare.
Stendiamo le varie porzioni di impasto e le passiamo per due minuti per lato sulla pentola anti aderente.
All’interno sarà ancora cruda ma finirà di cuocere in forno cime una pizza. La tostatura su pentola serve per evitare che il condimento bagni la base.
Condiamola a nostro piacere e la trasferiamo in forno per  massimo 5 minuti, il tempo che la mozzarella o altro si sciolga, i sapori si mescolino. Attenzione a non cuocerla molto altrimenti si seccherà ai bordi.

piadipizza cruda-2

Gallery

Si parla di
BariToday è in caricamento