Calzone fantasia

Oggi cucina del riciclo. Capita a tutti di non aver molta voglia di mettersi ai fornelli o di non aver tempo per uscire a far la spesa. Capita ugualmente di aprire il frigo e notare di avere rimanenze di alimenti da consumare per evitare di buttarli. Allora armatevi di fantasia: tenendo conto dei singoli tempi di cottura e dei sapori differenti, riuscirete ad elaborare piatti nuovi e gustosi.

INGREDIENTI

Per l’impasto

* 600 gr di farina

* 1 cubetto di lievito di birra sciolto in un po’ di latte tiepido con un cucchiaino di zucchero

* 1 cucchiaio di sale

* 6 cucchiai di olio di oliva

* 1 patata media lessa e schiacciata

* Latte q.b. per impastare

Per il ripieno

* 2 patate medie lesse

* Formaggio spalmabile alle erbe

* Prosciutto cotto o wurstel o salame

* Origano

* Timo

PREPARAZIONE

Disponiamo la farina a fontana e nel centro mettiamo lievito, olio, patata e sale. Incorporiamo il tutto e impastiamo con il latte fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Impastiamo per almeno 10 minuti per attivare la lievitazione. Appena pronto il panetto, lo mettiamo in una ciotola con la farina e lo facciamo lievitare coperto fin quando raddoppia il suo volume.

Nel frattempo prepariamo il ripieno: tagliamo a fette le patate lesse; prepariamo un trito di erbette con origano e timo o salvia per chi la preferisce; sminuzziamo il prosciutto.

Prepariamo una teglia, la ungiamo con olio abbondante e stendiamo una parte dell’impasto di 2-3 cm più largo della teglia. Foderiamo la teglia con la stesa pronta e poi versiamo il ripieno all’interno. Per evitare che la pasta si bagni con l’umidità del ripieno, stendiamola con uno spessore non inferiore a ½ cm.

Pronta la base, procediamo spalmando il formaggio, poi adagiamo le fette di patate e per ultimo il prosciutto. Posizioniamo qualche altro tocchetto di formaggio e spolveriamo il tutto con il trito di erbette.

Inforniamo in forno ben caldo a 200° per almeno mezz’ora, fin quando il bordo sarà ben colorato.

Si parla di
BariToday è in caricamento