Risotto con carciofi e prosciutto

Sapore delicato e consistenza corposa, i carciofi sono l'ingrediente ideale per un risotto semplice ma gustoso

Inizia la stagione dei carciofi. Io li adoro e li utilizzo in qualsiasi portata. Il loro sapore dolce e la consistenza corposa dona a un semplice risotto, importanza e carattere.


INGREDIENTI PER 4 PERSONE
320gr di riso per risotto
4 carciofi
1 limone
100gr di prosciutto cotto
1 scalogno
Sale
Olio
Parmigiano
Latte q.b.
Vino bianco
1 litro Brodo vegetale


PREPARAZIONE
Laviamo e mondiamo i carciofi. Tagliamoli a spicchi sottili e li lasciamo per una decina di minuti in acqua e limone.
Prepariamo un trito di scalogno e lo facciamo rosolare in una casseruola con dell’olio.  Appena pronto, scoliamo i carciofi e li versiamo nella pentola e li facciamo cucinare per dieci minuti col coperchio. Ricordiamoci di salarli. I carciofi devono risultare non troppo morbidi perché la loro cottura continuerà insieme al riso.
Tostiamo il riso nei carciofi e sfumiamo con vino bianco. Continuiamo la cottura aggiungendo pian piano il brodo. Il risotto dovrebbero essere pronto in 20 minuti circa. A due minuti dalla fine della cottura, aggiungiamo un filo di latte per creare la classica cremina del risotto e il prosciutto cotto a pezzettini. Spento il fuoco, mantechiamo con parmigiano e serviamo caldo.
In realtà la cremina si ottiene mantecando il risotto con burro e parmigiano. Questa è una versione più light.

CONSIGLI
Possiamo utilizzare speck o fesa di tacchino al posto del prosciutto. Ovviamente utilizziamo ciò che ritroviamo nel nostro frigorifero.

Si parla di

Risotto con carciofi e prosciutto

BariToday è in caricamento