Venerdì, 30 Luglio 2021

Spaghetti con le cozze

Uno dei piatti irrinunciabili per i baresi. Di semplicissima preparazione, punta tutto su un ingrediente: le cozze nere. Freschissime, naturalmente

Si prepara in pochi minuti e sulla sua bontà non ci sono dubbi: sarà forse per questo che è uno dei piatti preferiti per le 'mangiate' estive dei baresi. Per assicurare la buona riuscita del piatto basta un solo ingrediente: le cozze nere tarantine. Freschissime, naturalmente.

Ingredienti per quattro persone:

400 gr di spaghetti

1 kg di cozze nere (se acquistate da pulire) o 300 gr (frutto netto)

10 pomodorini rossi

olio evo

aglio

prezzemolo

Preparazione:

Pulire le cozze sfregandole sotto l’acqua corrente e grattando il guscio con il coltello per rimouovere eventuali incrostazioni. Aprirle forzando delicatamente il guscio con il coltello, raccogliendo il succo e stando attenti a non intaccare il frutto. Un'alternativa per aprirle (ma non ditelo ai baresi doc per i quali è un sacrilegio!) è mettere le cozze in una pentola con coperchio a fiamma alta, senza acqua o odori, per pochissimi minuti: al calore le cozze cominceranno ad aprirsi da sole. Ma attenzione: tutto dev'essere fatto in pochissimo tempo, perchè le cozze non devono assolutamente cuocersi!

Far dorare tre spicchi d'aglio in padella, a fuoco lento, con quattro cucchiai d'olio. Aggiungere quattro-cinque cozze già pulite per far insaporire l'olio. Dopo un minuto, aggiungere i pomodorini tagliati a pezzetti. Alzare la fiamma, quindi versare le restanti cozze con il loro succo. Lasciar cuocere per cinque minuti. Aggiungere una manciata di prezzemolo tritato - e, a piacere, anche basilico.

Nel frattempo far cuocere gli spaghetti e scolarli un minuto prima della cottura completa. Versarli nella padella con le cozze e fare insaporire per qualche minuto. Completare, a piacere, con una manciata di pepe nero.
 

Si parla di
BariToday è in caricamento