Ricette baresi

Ricette baresi

La ricetta degli 'Sporcamuss'

Foto Twitter di @franklenox via Igers Bari

Ripieni di crema pasticcera, ricoperti di zucchero a velo, è impossibile mangiarli senza sporcarsi la bocca, in dialetto 'u muss'. Ed è proprio da questa loro 'peculiarità' che gli 'sporcamuss' prendono il loro nome. Questi dolcetti, da servire ben caldi, sono molto diffusi a Bari e non c'è ristorante che non li annoveri tra i suoi dessert.

La loro preparazione è molto semplice (soprattutto se si opta per la pasta sfoglia già pronta) ma la felicità del palato è assicurata.

INGREDIENTI

- 500 g di pasta sfoglia
- 500 ml di crema pasticcera 
- zucchero semolato 
- zucchero a velo per decorare

PREPARAZIONE

Stendere la pasta sfoglia con uno spessore di circa 4 mm, poi tagliarla ricavando dei quadratini di circa 6 cm di lato. Foderare una teglia con carta da forno e disporre i quadratini, spennellandoli con del tuorlo battuto e spolverizzandoli con zucchero semolato.

Mettere in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti, fino a quando i quadratini si saranno gonfiati. Sfornare e lasciare raffreddare. Nel frattempo preparare la crema. Quando la crema sarà pronta, farcire i quadratini tagliandoli in due nel senso orizzontale. Prima di servire, ripassare per altri 5 minuti in forno, quindi spolverizzare con abbondante zucchero a velo. 

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO PER LA CREMA PASTICCERA

- 500 ml di latte 
- 150 g di zucchero
- 50 g di farina
- sei uova
- 1 bustina di vanillina
- scorza di limone grattugiata

Prendere un pentolino di media misura e versarvi il latte. Aggiungere anche la vanillina. Fare scaldare a fiamma media e spegnere non appena comincia a bollire. Nel frattempo in una ciotola mettere i tuorli insieme allo zucchero e mescolare con un frustino elettrico, fino a ottenere una crema omogenea e spumosa.

Prendere un terzo del latte - che nel frattempo si sarà raffreddato - e versarlo piano nella ciotola con la crema di uova e zucchero, continuando a mescolare col frustino. Setacciare la farina e unendola poco alla volta alla crema. Mescolare ancora il tutto.

Versare quindi la crema ottenuta nella pentola con il latte fatto bollire in precedenza. Accendere il fuoco e portare ad ebollizione continuando a mescolare manualmente con un cucchiaio di legno. Una volta raggiunta l'ebollizione, abbassare la fiamma e continuare a mescolare altri per 2-3 minuti. Quando la crema avrà raggiunto la giusta consistenza, spegnere e lasciare raffreddare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto Twitter di @franklenox via Igers Bari

Ricette baresi

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento