Scaldano l’ambiente e arredano la casa: tutto sui tappeti, i modelli e consigli utili per una casa di stile

Elemento d'arredo il tappeto sona un tocco davvero fondamentale di eleganza, di vivacità, di rigore alla casa in base al disegno e ai colori scelti. I consigli utili su come scegliere quello giusto

Sapete che i tappeti come i quadri e le tende sono considerati accessori che arredano la casa? Sicuramente richiedano molta cura, pulizia e manutenzione, ma sono l’ideale per coprire pavimentazioni che non ci piacciono più o che rendono l’ambiente troppo freddo. I colori e i materiali donano nuova vita a qualsiasi ambiente, rendendolo caldo e accogliente. Le tecniche d'uso di questo tipo di prodotti possono essere tantissime, possono risolvere situazioni di vuoto ed aggiungere calore e senso del comfort ad abitazioni mancanti di dettagli di stile. Ecco i nostri consigli per utilizzarli al meglio.

I tappeti dividono gli spazi

Un tappeto è una soluzione perfetta per dare al salotto la giusta connotazione di calore e riposo. Inoltre, può delimitare i confini tra spazi che sono destinati a diversi usi. Insomma, il tappeto rende l’idea della divisione degli spazi, con il vantaggio di non avere i vincoli delle pareti o dei divisori.

Pulizia

I tappeti sono l’ideale se si desidera regalare un po’ di personalità in più a bagni, cucine, studi, basta sceglierli di materiali non troppo delicati e aver cura di tenerli puliti.

Materiali

Il tappeto non è solo un elemento decorativo, ma è anche una coccola per i nostri piedi. Scegliere consistenze e materiali diversi, divertirsi con le sensazioni tattili che possono donarci, è una buona maniera per amplificare il benessere in casa.

Tipologie

I tappeti più diffusi nelle nostre case sono tappeti di cotone a trama piatta, disponibili in diverse varietà di colori, fantasie e dimensioni. Naturalmente, nell'ampia gamma e tipologia di tappeti presenti in commercio, bisognerà trovare quello più adatto al proprio stile di arredamento. Esistono diverse tipologie di tappeti, come:

  • tappeti orientali, provenienti dalla Persia, dall'Anatolia e dal Caucaso. Si tratta sicuramente di prodotti pregiati, e come per tutti gli acquisti che richiedono un importante investimento economico è necessario rivolgersi a negozi che forniscano anche un certificato di autenticità del prodotto. Oltre ai tappeti antichi, però, è sempre possibile acquistare tappeti orientali di manifattura moderna, sicuramente meno cari. Tra questi esistono prodotti realizzati al telaio ancora con tecniche tradizionali, ed altri realizzati industrialmente con fibre naturali miste a fibre sintetiche.

  • kilim della Turchia sono tappeti orientali ma meno costosi, sono caratterizzati da disegni geometrici e colori naturali che si attenuano con il passare del tempo.

  • I tappeti dhurrie, invece, si producono in alcune zone dell'India. Sono realizzati sia in lana che in cotone, caratterizzati da colori pastello su sfondo panna e disponibili in tante pezzature e fantasie (ad esempio, quelle geometriche).

Come scegliere il tappeto giusto

Ogni stanza ha caratteristiche e esigenze particolari di cui tenere conto, ad esempio lo stile e il colore dei mobili e dei complementi d’arredo. L’abbinamento può avvenire per contrasto o per assonanza, l’importante è farlo con gusto e con occhio ai colori. Per valorizzare al massimo un tappeto è meglio preferire esemplari dalle tonalità scure o molto vivaci per i parquet e i marmi chiari; e colori luminosi e tinte tenui per le superfici cupe. Una pessima idea è scegliere tappeti troppo chiari, perché si sporcherebbero molto velocemente. Inoltre, in un arredamento monocolore uno o più tappeti di un colore acceso rappresentano una soluzione utile per ravvivare l'atmosfera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimice asiatica, ospite indesiderata anche in inverno: consigli e rimedi per darle lo sfratto

  • Nuovo look in cucina: le tipologie di piastrelle da montare in maniera veloce senza spendere una fortuna

  • Ingresso di casa: idee e consigli per arredarlo in maniera funzionale ed elegante

  • Casa da affittare: come migliorare la vecchia abitazione con arredi e piccoli interventi

  • Contatore elettrico: come richiedere l'aumento di potenza, i costi e le tempistiche

  • Ad ogni stanza la sedia giusta: ecco come sceglierla

Torna su
BariToday è in caricamento