Giardino

Casa al mare: le piante perenni per abbellire gli spazi esterni

Arredano, donano colore e creano un ambiente riservato e protetto da occhi indiscreti: le piante da coltivare nella casa al mare

Trascorre le vacanze al mare è davvero un momento di grande relax. Chi ha poi una casa tutta sua e sta pensando di arricchire gli spazi esterni con delle piante che possano donare all'ambiente carattere e allo stesso tempo colore ecco la nostra guida dedicata. 

Le piante perenni sono indicatissime per le alte temperature, ideali per arredare gli interni e il terrazzo. Donano vivacità e creano un ambiente raccolto protetto da occhi indiscreti, perfetto per prendere il sole e rilassarsi. Vediamo le piante da avere in casa.

Oleandri

Originari della macchia mediterranea, gli oleandri sono abituati al clima dei luoghi marittimi. Resistenti ai raggi del sole e alla luce diretta, possono essere coltivati in vaso o nel terreno. Bisognosi di un’annaffiatura costante sono in grado di resistere anche a lunghe assenze, basta poterle una volta l’anno e cresceranno più forti di prima.

Sofora

Se abitate vicino alla spiaggia e temete che nessuna pianta sia adatta, la Sofora è quella ideale. Caratterizzata da fiori colorati sulle varie sfumature del lilla e del rosa, riescono a resistere a climi ostili. Per questo potete piantarle anche in un terreno sabbioso.

Lavanda

La pianta elegante e raffinata anche se sembra delicata, in realtà è molto resistente e può essere coltivata nelle zone marittime. Perfetta nei terreni sabbiosi, oltre a dare colore e a diffondere un piacevole aroma, allontana le zanzare o può essere utilizzata in infusione per una tisana rilassante.

Partenio

Tra le piante sempreverdi non mancano quelle spontanee e il Partenio è una di queste. Diffusa su tutto il territorio italiano, è una pianta ornamentale che può svilupparsi nei giardino o nei terreni pietrosi. Bisognosa di poche cure, darà una marcia in più al vostro giardino.

Rose Rugose

Caratterizzata da foglie con venature, da cui deriva il nome, le rose rugose sono arbusti che arrivano fino ad un metro d’altezza e in autunno i fiori grandi e le foglie assumono colori particolari. Come ogni pianta permanente ha bisogno di poche cure.

Susino da spiaggia

Per colorare e abbellire il giardino anche gli alberi sono un’ottima alternativa. Tra questi c’è il susino da spiaggia che fiorisce in primavera con i suoi fiori bianchi mentre genera frutti in autunno, ideale per preparare delle gustose marmellate.

Mirto

Il mirto è una pianta aromatica resistente alla salsedine perché originaria della macchia mediterranea, i fiori bianchi tipici del periodo della fioritura, vengono sostituiti da frutti neri. Adatta ai contesti marittimi, teme il freddo e le gelate, ma si adatta a qualsiasi tipo di terreno.

Aloe Africana

Originaria del Sud Africa, ha radici profonde per prendere l’acqua dal terreno. Adatta ai climi caldi resiste alla salsedine. Perfetta anche in giardino deve essere esposta costantemente alla luce del sole e da marzo a novembre bisogna annaffiarla ogni 15 giorni.

Le piante per colorare il terrazzo della casa al mare sono diverse, basta scegliere quella che vi piace di più e colorare il vostro appartamento!

Prodotti online

Oleandro

Fertilizzante per Oleandro

Semi di lavanda 

Partenio

Rose Rugose

Mirto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa al mare: le piante perenni per abbellire gli spazi esterni

BariToday è in caricamento