Casa calda in inverno: i consigli per avere un ambiente isolato termicamente

Tornare a casa e trovarla calda è tra le cose più piacevoli. A causa dell’isolamento sbagliato, succede di trovare un ambiente freddo e umido. Per avere la giusta temperatura e risparmiare in bolletta, ecco i consigli per isolare l’appartamento


Un appartamento caldo e accogliente, soprattutto in inverno, è quello che ci vuole dopo una giornata di lavoro: la nostra casa dovrebbe essere quel luogo sicuro nel quale trovare finalmente quel tepore tanto atteso. Come fare?

In questo caso avere le stanze isolate termicamente è fondamentale, anche perché con i giusti accorgimenti è possibile avere un netto risparmio in bolletta.

Non vedete l’ora di rientrare in un appartamento caldo senza spendere una fortuna in bollette? Ecco alcune idee e consigli.

Isolare le pareti

Per avere un ambiente alla giusta temperatura senza dispersione del calore, l’isolamento delle pareti esterne è importantissimo.

La soluzione migliore è quella di utilizzare pannelli in poliestere. Questi resistono alla muffa, alla carica dei batteri e sono atossici. Inoltre, hanno un costo ridotto rispetto alle altre soluzioni.

Se invece volete un’alternativa rapida, potete scegliere di spostare tutti i mobili sulla parete che dà all’esterno, perché crea una barriera contro il freddo che penetra da un muro spoglio.

Infissi

Gli infissi hanno un ruolo centrale per quanto riguarda l’isolamento perché limitano gli spifferi e in estate proteggono dal caldo eccessivo.

I migliori sono quelli a doppio vetro, perchè le lastre separate permettono di respingere di più il freddo che rimane incastrato nella fessura.

Se sostituirli costa troppo, potete scegliere di cambiare le tapparelle. Quelle ideali sono bianche o argento, perchè se in estate respingono i raggi del sole, in invero trattengono il calore all’interno.

Soluzioni ancora più economiche sono le guaine termo isolanti. Facili da installare, possono essere applicate in pochi minuti grazie al nastro biadesivo. Perfetti su infissi che non hanno un taglio termico, isolano la casa dal freddo.

Pannelli termoriflettenti

Per chi è alla ricerca di una soluzione pratica e rapida ci sono i pannelli termoriflettenti. Questi sono dei fogli d’alluminio che isolano dal freddo le pareti di casa e diffondono il calore che proviene dai termosifoni.

Il foglio d’alluminio, ignifugo e atossico spinge il calore verso l’interno della casa isolando le pareti dal freddo esterno.

Paraspifferi e tappeti

La soluzione più pratica e poco invasiva è quella di mettere i paraspifferi ai bordi delle finestre o delle porte. Nel corso degli anni quelli in stoffa riempiti con la sabbia, sono stati sostituiti da quelli realizzati in materiale isolante e rivestiti di PVC.

Infine, anche i tappeti possono essere dei comodi isolanti, ma di design. Questi tendono a creare una barriera per il pavimento impedendo infiltrazioni e il raffreddamento della stanza.

Prodotti per isolare la casa termicamente

Pannelli in poliestere

Paraspifferi Imbottito

Guarnizione Sottoporta

Pannelli termoriflettenti

Guarnizione in gomma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come inserire il piumone nel copripiumino: la tecnica della pasta biscotto

  • Ghirlanda di Natale fai da te per l'ingresso di casa

  • Spifferi in casa e dispersione di calore: i remedi economici per bloccare il freddo

  • Albero di Natale: tante ispirazioni per addobbarlo con stile

  • Realizzare la cabina armadio: le varie tipologie e i sistemi di illuminazione interna

  • Detersivi fatti in casa: risparmio e attenzione all'ambiente

Torna su
BariToday è in caricamento