Ripostiglio di casa: come fare ordine e avere più spazio

Avere un ripostiglio in casa è davvero utile, possiamo riporre una moltitudine di oggetti di vario genere che, altrimenti non sapremmo dove collocare o che ingombrerebbero altre stanze. Se hai un ripostiglio caotico che non riesci a gestire, abbiamo pensato di fornirti alcuni suggerimenti

Avere un ripostiglio in casa è davvero utile, possiamo riporre una moltitudine di oggetti di vario genere che, altrimenti non sapremmo dove collocare o che ingombrerebbero altre stanze. Sia piccolo che grande, il ripostiglio deve rispondere alle nostre esigenze se riusciamo ad ottimizzare gli spazi con intelligenza, essere funzionale e organizzato in modo tale da avere a portata di mano le cose che usiamo di più. In genere i ripostigli servono per accumulare vestiario, coperte, scarpe, attrezzi per le pulire casa, e oggetti specifici delle diverse stagioni dell'anno.

La parola d'ordine sarà ''organizzazione'', grazie alla quale sapremo dove mettere le mani. Vediamo insieme alcuni trucchi per ordinare un il ripostiglio di casa.

L' inventario 

In base allo spazio che avete a disposizione è necessario avere una buona organizzazione con scaffali, mensole, scarpiere e tutto quello che aiuta a sistemare in ripiani e a creare l'ordine. Ma prima di riempire nuovamente quello che è già stracolmo bisogna svuotare l'ambiente per riordinarlo con criterio. Ritorna utile fare un piccolo inventario di quello che intendete mettere, così capirete quali sono gli oggetti da conservare, quali quelli da spostare e quelli da buttare.
Se avete degli scaffali spolverateli e poi riponete gli oggetti che vi erano collocati sopra. Tenete a portata di mano quegli oggetti che usate con maggior frequenza rispetto invece a quelli che usate di rado che invece metterete più in alto. Se avete delle armadiature avrete la sicurezza che i vostri oggetti saranno più al riparo dalla polvere.

Eliminare tutto il superfluo

Realizzato il foglio dell'inventario custoditelo perchè bisognerà di volta in volta aggiornarlo qualora decidiate di spostare un oggetto conservatelo, bisognerà aggiornarlo ogni qualvolta un oggetto sarà spostato, buttato, o verrà aggiunto qualcosa di nuovo. Eviterete di spendere tempo e soldi. Ricordate di eliminare quello che ritenete sia superfluo, non lasciandovi conquistare da mille scrupoli: via indumenti, riviste e scarpe che non usate più così come oggetti inutili. Se proprio non riuscite a farne a meno potreste sempre pensare di metterli in vendita nei mercati delle pulci o regalarli. e tutto ciò che, se non proprio non si può buttare, si può almeno regalare o mettere in vendita nei mercatini rionali

Ordinare con scatoloni e ganci a muro

Collocare gli oggetti sugli scaffali più alti vuol dire spesso dimenticarsene e lasciarli esposti alla polvere. Per evitare questo ricordate di riporli in scatoloni e di scrivere su ogni scatolone il suo contenuto. I ganci alle pareti possono essere un' ottima soluzione su cui appendere scope, stracci, cappelli, borse, ombrelli sedie, pieghevoli. Infine ricordate che è importante far arieggiare l'ambiente di tanto in tanto anche per eliminare eventuali odori  che se persistenti possono essere coperti con l'ausilio di deodoranti per ambienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus facciata: 90% di sconto per ristrutturare la facciata di case e palazzi

  • Formiche volanti: come scongiurare l'invasione in casa

  • Gli anticalcari naturali per la pulizia del bagno

  • Termosifoni funzionanti e puliti: i consigli per eliminare polvere e ingiallimento

  • Arredare rispettando il principio di bellezza e armonia: le regole del Feng Shui

  • Viaggiare risparmiando con lo 'Scambio casa'

Torna su
BariToday è in caricamento