Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

Domenica, 14 Luglio 2024
Cibo

A Bari lo street food che mette le ricette pugliesi dentro ai bagel (ma pure dentro le friselle!)

Bageloop è un take away dedicato ai famosi panini col buco: bagel ma anche friselle farcite con prodotti e ingredienti dalla Puglia. Dal capocollo alle braciole

Con le braciole, al polpo o con i gamberoni al ghiaccio. Sono solo alcune delle ricette di Bageloop, aperto a Bari in Corso Vittorio Emanuele 20. Si tratta di un locale di street food completamente dedicato al più famoso dei panini nati nell’Europa dell’Est: il bagel. Ma c’è di più, spiega Francesco Zanframundo ideatore del progetto insieme alla compagna Federica Mitolo: “Da Bageloop si mangiano i panini con il buco al centro, non solo i bagel ma anche le nostre friselle”. E sono farciti con le più tipiche delle ricette pugliesi.

L'ingresso di Bageloop a Bari

Dai ristoranti stellati alla cucina tradizionale pugliese

Francesco Zanframundo è un cuoco barese con esperienze a Londra e a Roma. “Sono stato in molte cucine stellate, tra cui Tordo Matto nella capitale, per poi capire di voler tornare nella mia città in Puglia”. Qui inizia con l’apertura di Polpettificio, un ristorante dedicato alle polpette e in generale ai primi di pasta: “Da Polpettificio facciamo la pasta in casa che poi viene condita con sughi e salse della tradizione italiana. Carbonara (12€), pasta con le polpette (12€), Nerano con polpettine di manzo (12€), cacio e pepe con gamberi crudi (14€)”. Poi l’apertura non molto distante, a due passi dal celebre Teatro Margherita di Bari, di Bageloop.

Il locale tutto dedicato ai bagel

Bageloop: i panini con dentro le ricette pugliesi

Bageloop parte dall’idea di coprire una mancanza nell’offerta gastronomica di Bari: “Qui in città nessuno vende bagel, e ci piaceva poter unire i sapori di un pane che viene da lontano a quelli più riconoscibili della nostra tradizione”. Così apre a maggio 2024 Bageloop, un delivery e take away del noto panino nato tra Germania e Polonia, poi reso celebre grazie all’ondata migratoria negli Stati Uniti. “Lo chiamiamo Apulian Bagel e lo facciamo realizzare da un forno di Bari con una ricetta leggermente modificata. Infatti il nostro è più simile a un pan brioche, quindi leggermente dolciastro e molto morbido”, continua il proprietario. E ci sono anche le friselle, condite con pomodoro e origano (3€), capocollo e stracciatella (5€), caponata di verdure (5€), o tartare di salmone e patate (6€).

Il bagel dolce

I bagel sono sia dolci che salati: “Utilizziamo materie prime locali come i gamberoni, il pecorino canestrato pugliese, la ricotta al limone, lo stracotto di manzo”. C’è il bagel con la carne di cavallo e la scarola brasata (11€), quello con l’insalata di polpo e patate schiacciate (11€), quello con gamberoni al ghiaccio e capocollo (11€), e ovviamente i bagel alle polpette (10€). Anche in versione dessert da farcire con diverse creme (dai 3,5 ai 6€). E all’aperitivo ci sono i cocktail alla spina di Tac Drinks, progetto nato da alcuni giovani bartender di Conversano: “Sono a rotazione: ora abbiamo il Gin lemon, il Daiquiri e l’Americano”.

Bageloop
Leggi il contenuto integrale su CiboToday

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BariToday è in caricamento