menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si allontana da casa e scompare, 15enne rintracciato in stazione dalla polizia

L'adolescente aveva fatto perdere le sue tracce l'11 settembre: gli agenti li hanno riconosciuto mentre si aggirava nello scalo. I poliziotti hanno poi accertato che era stato ospitato da un coetaneo, la cui mamma è stata denunciata per il reato di sottrazione consensuale di minore

Qualche sera fa gli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio a Bari Centrale hanno notato un ragazzo e un bambino, vestiti in modo trascurato, aggirarsi in stazione. I poliziotti hanno accompagnato i due giovanissimi in ufficio e si sono resi subito conto che il ragazzo più grande corrispondeva, nelle sembianze, all’immagine di un minore allontanatosi da casa, nella provincia di Bari, da rintracciare.

L’immediato accertamento in banca dati ha confermato che si trattava proprio del ragazzino scomparso da casa l’11 settembre. Gli approfondimenti successivi hanno consentito di appurare che lo stesso, dopo l’allontanamento, si era fatto ospitare da un coetaneo romeno nella cui dimora gli agenti hanno rinvenuto gli abiti indossati dal quindicenne il giorno della scomparsa. Per quanto riscontrato, la madre del giovane ospitante è stata denunciata per il reato di sottrazione consensuale di minore. Entrambi i minori, riaffidati ai genitori, sono stati segnalati al Tribunale dei Minorenni ed ai Servizi Sociali.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento