rotate-mobile
Cronaca Polignano a Mare

Persi in 'mare aperto' a causa della nebbia: due uomini salvati a Polignano dalla Guardia Costiera

I due malcapitati, a bordo di una piccola imbarcazione, sono stati colti di sorpresa dalla fitta foschia che ne ha impedito il rientro in porto. Sono stati soccorsi da una motovedetta militare che li ha scortati fino al più vicino tratto di costa

I due settantenni, usciti in mare per una battuta di pesca a bordo di una piccola imbarcazione, sono stati colti da una fittissima nebbia che, in brevissimo tempo, ha avvolto tutta la costa da Polignano a Monopoli, riducendo la visibilità a meno di 10 metri e rendendo impossibile un rientro in sicurezza. Solo l'intervento degli uomini della Guardia Costiera ha permesso ai due malcapitati di salvarsi: il natante, infatti, è stato raggiunto a due miglia dalla costa di Polignano, quando ormai era in balia delle forti correnti in mare.

La Guardia Costiera è entrata in azione subito dopo la richiesta d'aiuto giunta al numero 1530 per le emergenze in mare: grazie all'ausilio delle strumentazioni tecnologiche e dei radar presenti nella Centrale Operativa di Monopoli, i militari hanno localizzato l'imbarcazione, avviando così l'operazione di soccorso che si è felicemente conclusa. Il natante è stato scortato in sicurezza dalla motovedetta fino al porticciolo di San Vito, punto di approdo più vicino. I due settantenni sono in buone condizioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Persi in 'mare aperto' a causa della nebbia: due uomini salvati a Polignano dalla Guardia Costiera

BariToday è in caricamento