Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

23 maggio, Bari ricorda il ventennale della strage di Capaci

Incontri, dibattiti e una catena umana in piazza del Ferrarese per dire no alla mafia e ricordare la figura di Giovanni Falcone, ucciso assieme a sua moglie Francesca Morvillo e agli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro

Bari dice no alla mafia e ricorda il magistrato Giovanni Falcone nel ventennale della strage di Capaci, in cui il giudice perse la vita insieme assieme a sua moglie Francesca Morvillo e agli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Incontri, dibattiti e spettacoli per riflettere sugli eventi drammatici che hanno sconvolto il Paese - anche all'indomani dell'attentato di Brindisi - si susseguiranno nella giornata di mercoledì 23 maggio e culmineranno in una catena umana in piazza del Ferrarese in ricordo delle vittime della strage.

Le iniziative della giornata, che rientrano nell’ambito del progetto “In direzione ostinata e legale” in programma a Bari dal 17 al 26 maggio, sono promosse dall’Agenzia per la lotta non repressiva alla criminalità organizzata del Comune di Bari e organizzate in collaborazione con Libera - Associazioni Nomi e Numeri contro le Mafie, Arci - Comitato regionale Puglia, ARCI Bari, Link Bari, associazione Kreattiva, associazione La Rotonda, associazione Nero e non solo, Gruppo Agesci – Oratorio Santa Chiara, Centro Antonino Caponnetto, Presidi di Libera di Cassano e Binetto, Associazione Nazionale Magistrati - Giunta di Bari (coordinatore della rete Insieme per la legalità, cui aderiscono Adusbef, associazione Giovani Legali, Scuola Formazione Politica A. Caponnetto, associazione Peppino e Felicia Impastato, associazione Giovanni Falcone Bari, Gruppo Educhiamoci alla Pace, cooperativa I Bambini di Truffaut, Radio 100 Passi, cooperativa Unsolomondo, movimento Ammazzateci Tutti).

Ecco il programma completo della giornata:

- ore 9.30: deposizione corona in memoria dei caduti in via Borsellino e Falcone

- ore 10: assemblea studentesca e rappresentazione spettacoli antimafia nell’auditorium della Scuola Primaria “Giovanni Falcone” (Bari/Catino)

- ore 12: apposizione di targhe in memoria delle vittime della strage di Capaci nel giardino “Peppino Impastato” (Bari/Catino)

- ore 15.30: mostre ed esposizioni degli elaborati degli studenti delle scuole aderenti ai progetti “Pon Le(g)ali al Sud”, “L’edificio della memoria”, “A.M.I.C.A.” nella sala Murat

- ore 16 - 17: esibizione di artisti di strada e street band in piazza del Ferrarese

- ore 17 - 19.30: piazza del Ferrarese - interventi di rappresentanti istituzionali, scuole, associazioni

- ore 17.40 - 17.58: catena umana in ricordo delle vittime del 23 maggio 1992 in piazza del Ferrarese - interverrà Matilde Montinaro, sorella del capo scorta di Giovanni Falcone

- ore 19.30 - 22.00: esibizione di band musicali scolastiche e universitarie in piazza del Ferrarese.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

23 maggio, Bari ricorda il ventennale della strage di Capaci

BariToday è in caricamento