Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

La 24° edizione del Treno verde arriva a Bari: Renovo tra i partner del laboratorio itinerante di Legambiente

La società di Mantova, tra i partner del treno verde di Legambiente e fa il punto dei progetti attivi sul territorio nazionale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Renovo SpA, società attiva nello sviluppo di progetti nell'ambito delle energie rinnovabili, è stata presente alla tappa di Bari del Treno Verde (8-11 marzo) per fare il punto della situazione sui progetti attivi. Su scala nazionale, nell'ambito del progetto Energia a Km 0, la società mantovana sta sviluppando piccoli impianti cogenerativi e trigenerativi di potenza compresa tra i 200 e i 1000 kw elettrici.

Le piccole centrali saranno alimentate con biomassa a filiera corta proveniente dalle potature di ulivi, vite, residui agro forestali e sottoprodotti delle imprese agroalimentari (sansa, vinaccia) raccolti localmente al fine di costruire un approvvigionamento in linea con le esigenze del settore agricolo e agro-industriale pugliese.

L'energia prodotta dalle centrali sarà messa a disposizione delle dei cittadini e delle aziende dei territori circostanti gli impianti a prezzi vantaggiosi e a seconda dei casi andrà, inoltre, ad alimentare attività di produzione di biocombustibili.

"Le biomasse, considerata la matrice agroindustriale del nostro Paese e, soprattutto del territorio pugliese, rappresentano un enorme potenziale energetico inesplorato", afferma Raffaele De Berti, Direttore Finanziario di Renovo Bioenergy. "Nella maggior parte dei casi, infatti, queste da risorse si trasformano in costi. Noi, con i nostri partner locali, ci impegniamo per invertire questa tendenza e siamo convinti che Treno Verde possa essere una fantastica occasione per sensibilizzare la comunità sulle importanti opportunità offerte da questo settore."

Giunta alla sua 24° edizione, Treno Verde è la campagna nazionale di divulgazione ambientale promossa da Ferrovie dello Stato e Legambiente. Il treno percorrerà tutta la penisola con l'obiettivo di promuovere, attraverso il monitoraggio scientifico e il coinvolgimento di alunni e studenti, l'informazione e la sensibilizzazione sulla sostenibilità ambientale, proponendo un modello positivo per le città del futuro.

Tra i partner della campagna figurano aziende protagoniste nella produzione di energia rinnovabile come Enel Green Power e Renovo e società che della sostenibilità hanno fatto la propria mission come Renault e Weber Saint-Gobain.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 24° edizione del Treno verde arriva a Bari: Renovo tra i partner del laboratorio itinerante di Legambiente

BariToday è in caricamento