menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

25enne barese trovata morta in casa a Bologna: indagini in corso

La ragazza, originaria della provincia di Bari, era incinta al quarto mese: è stata trovata senza vita nell'appartamento che condivideva con altri studenti. A dare l'allarme un coinquilino

Una ragazza di 25 anni, originaria della provincia di Bari, è stata trovata morta lunedì pomeriggio a Bologna.

La giovane, J.G., iscritta all'università, era al quarto mese di gravidanza ed è stata trovata nel letto dell'abitazione condivisa con altri tre studenti, in cui si era trasferita di recente.

A dare l'allarme è stato un coinquilino, che dopo aver trovato il corpo senza vita della giovane, ha chiamato il 118 e la polizia. Pare che già la sera precedente la ragazza non si fosse sentita bene, lamentando dei giramenti di testa. Tuttavia, aveva deciso di non rivolgersi al pronto soccorso come suggerito dai suoi coinquilini, e, sentendosi meglio, era invece andata a letto. 

Dai primi accertamenti effettuati dal medico legale, sul corpo della 25enne non sarebbero stati riscontrati segni di violenza, né nulla che faccia pensare a una overdose o all'abuso di farmaci. Non si esclude un malore.

Nella sua borsa sarebbe stata sequestrata una piccola dose di marijuana, poco più di un grammo. In passato la ragazza sarebbe stata segnalata per stupefacenti.

Le cause della morte per il momento sono da accertare e il Pm di turno ha disposto l'autopsia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento