Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Giorgio / Via Gentile

4 novembre, al Sacrario la cerimonia con il presidente del Senato Grasso

In mattinata le celebrazioni in occasione della Giornata dell'Unità nazionale e delle Forze armate

Anche Bari celebra la Giornata dell'unità nazionale e delle Forze armate. In mattinata, presso il Sacrario militare dei caduti d'oltremare di Japigia, si è tenuta una cerimonia che ha visto la partecipazione del presidente del Senato, Pietro Grasso.

Grasso ha deposto una corona d'alloro, e ha poi firmato l'albo d'onore nel Sacrario che raccoglie i resti mortali di più di 75 mila soldati, marinai e aviatori, dei quali 41 mila ignoti, caduti durante i due conflitti mondiali. 

A seguire si è svolta la santa messa, officiata da monsignor Cornacchia, vescovo della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.  La manifestazione, organizzata dal Comando della III Regione Aerea per ricordare i caduti di tutte le guerre, ha visto la partecipazione delle massime autorità civili, religiose e militari. 

Al presidente Grasso hanno reso gli onori una Compagnia dell'Esercito del nono reggimento fanteria Bari con bandiera di guerra, e la banda della brigata meccanizzata Pinerolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

4 novembre, al Sacrario la cerimonia con il presidente del Senato Grasso

BariToday è in caricamento