Cronaca Carbonara

"C'è un feto nel cassonetto" a Carbonara, i Carabinieri ritrovano resti organici: sono interiora di animali

Una chiamata all'Arma, questo pomeriggio, ha fatto scattare l'allarme a Carbonara per un possibile ritrovamento di un neonato morto. La voce si era diffusa rapidamente nel quartiere anche attraverso i social network

"C'è un feto nel cassonetto": una chiamata ai Carabinieri, questo pomeriggio, ha fatto scattare l'allarme a Carbonara per un possibile ritrovamento di un neonato morto. La voce si era diffusa rapidamente nel quartiere anche attraverso i social network.

I militari, giunti in piazza Umberto, hanno però rinvenuto, sulle strisce pedonali, alcuni resti organici, molto probabilmente riconducibili a interiora di animali. I primi accertamenti medico legali hanno smentito categoricamente che sia un feto, dissipando così i dubbi circolati tra gli abitanti dell'ex frazione di Bari.

Aggiornato alle 20.15

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è un feto nel cassonetto" a Carbonara, i Carabinieri ritrovano resti organici: sono interiora di animali

BariToday è in caricamento