Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Da Rieti a Castellana per fuggire ai domiciliari, arrestati tre fratelli

Un uomo di 38 anni aveva cercato rifugio dalle sorelle a Castellana Grotte, dove una delle due era anche lei ai domiciliari. Scoperti dai carabinieri hanno resistito all'arresto

Una lunga fuga da Poggio Mirteto in provincia di Rieti aveva portato A.P. 38enne ai domiciliari, a nascondersi a Castellana Grotte dalle sorelle. L'uomo era evaso lo scorso 16 aprile da casa e si era rifugiato presso l’abitazione delle due sorelle rispettivamente di 36 e 41 dove la sorella più grande era anche lei posta ai domiciliari. L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri che lo hanno raggiunto a casa delle sorelle; durante l'arresto la minore delle due sorelle, ha aggredito uno dei militari, provocandogli lesioni guaribili in pochi giorni. Tutti e tre i fratelli sono stati arrestati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Rieti a Castellana per fuggire ai domiciliari, arrestati tre fratelli

BariToday è in caricamento