rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Rivoluzione per i cartelloni pubblicitari in città: il Comune rimuoverà centinaia di pannelli

La Giunta cittadina ha approvato uno schema d'accordo quadro per i lavori, dell'importo complessivo di 2,3 milioni di euro. a febbraio 2020 scade la proroga concessa

Il Comune di Bari si appresta a rimuovere circa 29mila metri quadrati di impiantistica pubblicitaria: la Giunta cittadina ha approvato uno schema d'accordo quadro per i lavori, dell'importo complessivo di 2,3 milioni di euro.

Alla scadenza della proroga, prevista per febbraio 2020,, le autorizzazioni relative ai mezzi pubblicitari cesseranno di avere efficacia e tutti gli impianti dovranno essere rimossi a cura e spese dei titolari. Nel caso non avvenisse, entro 30 giorni dalla scadenza del termine, l’amministrazione comunale provvederà alla disposizione dell’intervento di rimozione secondo le modalità individuate nell’accordo quadro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione per i cartelloni pubblicitari in città: il Comune rimuoverà centinaia di pannelli

BariToday è in caricamento