Cronaca

A caccia di quaglie con richiami acustici vietati: denunciato 49enne, sequestrato un fucile

L'intervento dei carabinieri forestali a Ruvo. L'uomo utilizzava dispositivi non consentiti per attirare gli esemplari

Era a caccia di quaglie in località 'Parco del Conte' a Ruvo, utilizzando però un richiamo acustico elettromagnetico vietato per legge.

Scoperto dai carabinieri forestali, un 49enne di Fasano  è stato deferito all’Autorità Giudiziaria di Bari per il reato di esercizio venatorio con mezzi non consentiti. All'uomo sono stati inoltre sequestrati un fucile e diverse munizioni.

I militari, intervenuti per un sopralluogo dopo alcune segnalazioni, hanno individuato, ben nascosto in un muro a secco prospiciente un bosco, un richiamo acustico elettromagnetico in funzione che riproduceva e diffondeva il verso delle quaglie, e hanno sorpreso l'uomo che, dopo aver abbattuto alcuni esemplari, si accingeva a disattivare il dispositivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A caccia di quaglie con richiami acustici vietati: denunciato 49enne, sequestrato un fucile

BariToday è in caricamento