Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

A passeggio in auto con una pistola: arrestati due giovani

La scorsa notte due giovani baresi sono stati scoperti dalle forze dell'ordine mentre giravano in auto sul Lungomare Trieste in possesso di un revolver

Sono stati sorpresi in strada con un revolver, contenente 5 cartucce, che trasportavano a bordo di una autovettura e dovranno difendersi dall’accusa di ricettazione, detenzione e porto illegale di arma comune da sparo con relativo munizionamento: sono il 29enne Giuseppe Simeone, già noto alle Forze dell’Ordine, ed il 20enne Umberto De Meo, entrambi baresi, arrestati questa notte sul Lungomare Trieste di Bari dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.
I militari, nel corso di un servizio perlustrativo, hanno notato i giovani transitare per strada a bordo di un’autovettura con atteggiamento sospetto. Fermati e sottoposti a controllo, venivano trovati in possesso di un revolver “P38” con matricola abrasa,  nascosta sotto un sedile dell’auto. L’arma, sottoposta a sequestro, è risultata in buone condizioni e perfettamente funzionante. La pistola sarà sottoposta a rilievi da parte della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari al fine di accertarne l’eventuale utilizzo in recenti episodi delittuosi. I due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati presso la locale casa circondariale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A passeggio in auto con una pistola: arrestati due giovani

BariToday è in caricamento