Ancora roghi nelle campagne tra Japigia e Mungivacca: a fuoco rifiuti in strada Rafaschieri

Venerdì pomeriggio l'ennesimo episodio: a bruciare una catasta di guaine di cavi elettrici. E nelle zone circostanti la situazione non appare meno preoccupante: l'abbandono di rifiuti non si ferma

Quel che resta dei rifiuti bruciati in strada Rafaschieri

Nelle campagne alla periferia della città si continua a bruciare, anche d'inverno. Appena passati i giorni di pioggia e maltempo, infatti, ecco tornare i roghi di rifiuti. L'ultimo episodio, rilevato dai Rangers, venerdì pomeriggio in strada Rafaschieri, nelle campagne tra Mungivacca e Japigia: a bruciare è stata una catasta di guaine di cavi elettrici, la cui presenza era stata già segnalata nei mesi scorsi. E come da copione, appena individuato il momento propizio, qualcuno ha provveduto ad appiccare il fuoco.

E si da una parte si brucia, dall'altra si continua ad abbandonare rifiuti di ogni genere. Come accade ad esempio, sempre a Japigia, in strada comunale De Serio. Qui, negli ultimi tempi, il fenomeno sembra essere anche aumentato, in particolare per quanto riguarda la presenza di pneumatici: prima o poi destinati, anche questi, ad essere bruciati. A documentare la situazione sono queste immagini girate dai Rangers Puglia, che tornano a lanciare l'allarme su quanto sta accadendo: il timore è che, dopo aver messo sotto i riflettori alcune zone interessate dal fenomeno, come quella del Maab e del IV Municipio, l'abbandono di rifiuti di sposti in maniera massiccia in altre aree meno 'attenzionate'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

Torna su
BariToday è in caricamento