Cronaca

Capi di abbigliamento e scarpe per i più bisognosi: la merce sequestrata dalla Municipale donata alle Onlus baresi

I prodotti contraffatti sottratti alla vendita abusiva saranno distribuiti tra le associazioni che hanno presentato richiesta alla polizia locale

Sottratti alla vendita abusiva, donati in beneficenza ai più bisognosi. Sono i capi di abbigliamento sequestrati dalla polizia locale - settore Annona nell'ambito delle operazioni di contrasto alla contraffazione.

L'ultimo sequestro di merce questa mattina, nel mercato di via Salvemini,  con alcuni venditori di merce illegale che hanno tentato di reagire nei confronti degli agenti impegnati nei controlli. Solo negli ultimi mesi, la Polizia Locale ha sequestrato nel corso delle proprie attività 33 pigiami, 166 cinture da uomo, 256 camicie, 22 canotte, 59 pantaloni, 410 paia di calze, 25 bermuda, 100 ombrelli e 460 paia di scarpe di ogni tipo, per adulti e bambini. Articoli che, dopo essere stati censiti, saranno consegnati alle onlus del territorio che ne hanno fatto richiesta a beneficio di famiglie e persone in difficoltà: Chiccolino Onlus, Croce Rossa italiana, Agape, Emporio della solidarietà e dei servizi, Caritas e l’orfanotrofio di via Celso Ulpiani a Bari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capi di abbigliamento e scarpe per i più bisognosi: la merce sequestrata dalla Municipale donata alle Onlus baresi

BariToday è in caricamento