rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

"Violenze in ambulanza" su una ragazza ubriaca: arrestato soccorritore 36enne

Le indagini sono state avviate dalla Procura di Bari. Secondo gli inquirenti, la vittima, che per la Procura sarebbe stata sedata, sarebbe stata trattenuta per più di due ore nel mezzo di soccorso

Un soccorritore volontario di 36 anni, Gaetano Notaro, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata: l'uomo avrebbe abusato di una studentessa universitaria all'interno di un'ambulanza, approfittando delle condizioni della giovane, la quale si sarebbe sentita male per aver bevuto troppo durante una festa. Lo riporta l'Ansa.

L'episodio risalirebbe alla notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre scorso. L'ambulanza si trovava all'esterno del Palaghiaccio di Bari, luogo della festa. Le indagini sono state avviate dalla procura di Bari. Secondo gli inquirenti, la vittima, che per la Procura sarebbe stata sedata, sarebbe stata trattenuta per più di due ore nell'ambulanza.

La presunta vittima ha deciso di denunciare circa due settimane dopo il fatto, rivolgendosi ad un centro antiviolenza, al Policlinico di Bari e poi alle forze dell'ordine. Agli investigatori avrebbe fornito un racconto "estremamente dettagliato e coerente" scrive la gip Rosa Caramia, che ritiene le dichiarazioni della studentessa "attendibili" e "credibili". L'arrestato, attualmente ai domiciliari, è presidente di un'asosciazione di volontariato di Capurso e avrebbe a suo carico precedenti denunce per stalking e violenza sessuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Violenze in ambulanza" su una ragazza ubriaca: arrestato soccorritore 36enne

BariToday è in caricamento