menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre Quetta inaccessibile ai disabili, il Comune scrive ai gestori: "Cancelli ancora chiusi. Trovate una soluzione"

A causa dell'interdittiva antimafia che ha colpito i gestori del lido comunale, i cancelli sono chiusi. Alcuni giorni fa le associazioni avevano protestato per il diritto di accesso

Invita a "garantire l'accesso a Torre Quetta alle persone con disabilità, atteso che tutti i varchi di ingresso sono chiusi" il Comune di Bari. In una nota inviata dalla Ripartizione Sviluppo Economico ai gestori del lido comunale, l'amministrazione richiama le istanze presentate dalle associazioni per i diritti delle persone disabili, tra cui l'Asd HBari2003, che negli scorsi giorni protestò proprio davanti ai cancelli. 

Al centro della querelle quindi, l'impossibilità per le persone con disabilità fisiche di avvicinarsi alla spiaggia, vista l'interdittiva antimafia che ha portato i gestori a non poter garantire l'apertura dei cancelli. "Quanto richiesto alla società risponde al principio di fruibilità e di accesso al mare previsto nell’ordinanza balneare 2020 adottata dalla Regione Puglia con atto dirigenziale del 21-05-2020" assicura il Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento