Accesso al mare più semplice per i disabili: nelle spiagge cittadine arrivano le sedie Job

Sono sette in tutto, suddivise tra Pane e Pomodoro, Torre Quetta e waterfront di San Girolamo: i dispositivi servono a facilitare l'ingresso in acqua per le persone con disabilità motorie

Sulle spiagge cittadine arrivano sette nuove sedie J.O.B, utili per facilitare l'accesso al mare delle persone con disabilità motorie.

Le sedie sono state distribuite tra la spiaggia di Torre Quetta (due) e quella di Pane e Pomodoro (tre), mentre altre due sedie andranno sulla spiaggia del Waterfront di San Girolamo.

Tutti i dispositivi saranno utilizzati da personale specializzato incaricato dai soggetti gestori delle spiagge o dal personale delle associazioni impegnate nel servizio di salvamento  sulle spiagge pubbliche. Le sedie sono state assegnate al Comune di Bari con determina dirigenziale della Regione Puglia, nell’ambito dei servizi per l’accessibilità al mare per i comuni costieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento