menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In auto con il 'kit' dello scassinatore: tre pregiudicati fermati nella notte

Bloccati dai carabinieri di Acquaviva tre uomini di Bitonto: all'interno della vettura, trasportavano attrezzi da scasso, cavi elettrici e diversi utensili da meccanico: con ogni probabilità, si preparavano a compiere un furto

In giro in auto in piena notte, con arnesi da scasso e attrezzi da meccanico. Si preparavano con ogni probabilità a compiere un furto i tre pregiudicati fermati dai carabinieri la notte scorsa ad Acquaviva.

I militari hanno intercettato l'auto, una Fiat Panda, con a bordo i tre individui 'sospetti', e hanno deciso di approfondire il controllo. Così, all'interno della vettura, i carabinieri hanno rinvenuto vari arnesi da scasso, insieme a palloni in cuoio, matasse di cavi elettrici e svariati utensili da meccanico.

I tre, originari di Bitonto, tutti pregiudicati con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, non hanno saputo giustificare il possesso degli attrezzi. Per loro è quindi scattata la denuncia per ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, e sono stati proposti per l’emissione di foglio di via obbligatorio, con il divieto di far ritorno in Acquaviva per un periodo di 3 anni.

Sono in corso indagini finalizzate a stabilire se la banda abbia messo a segno qualche colpo in zona: per gli investigatori è comunque molto probabile che l’intervento dei militari abbia scongiurato qualche furto nelle vicinanze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento